Le centraline attestano il miglioramento della qualità dell’aria a Milano e Torino, pertanto è stato revocato il divieto per diesel euro 4 in città

Sospese oggi a Milano le misure del protocollo aria: lo segnala il sito del Comune della città. Oggi è stato revocato il divieto di circolazione per le auto diesel euro 4, il divieto di superare la temperatura di 19 gradi in case private ed esercizi commerciali e il divieto di usare sistemi di riscaldamento domestico a legna non efficiente. Tutto ciò a seguito dell’abbassamento di concentrazione delle polveri sottili rilevato dalle centraline Arpa di Milano e Città Metropolitana.

Stessa decisione presa a Torino dove tornano a circolare le auto diesel euro 4 grazie al forte vento dei giorni scorsi che ha fatto rientrare sotto la soglia d’attenzione le condizioni dell’aria. L’amministrazione comunale ha quindi sospeso il livello arancione dei provvedimenti contro lo smog. Dal prossimo 11 dicembre il blocco delle auto più inquinanti comprenderà le euro 3 e le auto di classe emissiva euro 0 a benzina.

--pubblicità--

Invece in Emilia Romagna è rientrata l’allerta smog in vigore dal 7 dicembre in tutta la regione. Infatti la ventilazione ha favorito il rientro dei valori delle polveri sottili entro la soglia stabilita per legge. Vengono quindi annullate le misure d’emergenza contro lo smog a partire da domani: potranno circolare le euro 4 e si potranno usare le stufe a pellet di categoria 2 stelle o superiore.

Photo credit: Pixabay.it

LEGGI ANCHE: