JustEat contro le emissioni: propone ai ristoranti scooter più veloci

Il colosso della consegna a domicilio di cibo, JustEat, vuole spingere i propri ristoranti a trovare soluzioni più ecologiche per le consegne: per questo offre loro uno sconto per l’acquisto di scooter elettrici più veloci

JustEat vuole che i suoi partner diventino più sostenibili. Per questo il colosso della consegna a domicilio offre loro, da aprile scorso, uno sconto del 45 per cento per l’acquisto di uno scooter elettrico. Lo sconto è offerto a oltre 28 mila ristoranti, in partner con Eskuta. SI tratta di una iniziativa che fa parte delle strategia sostenibili di JustEat che intende ridurre le emisisoni di carbonio dalla catena di approvigionamento dell’azienda.

Fino ad ora avevano accettato l’offerta solo 200 ristoranti, perché gli scooter acquistabili offrivano una velocità bassa e una scarsa autonomia. Il nuovo scooter elettrico offerto ora ha una velocità di 50 km orari con un’autonomia di 100 km: JustEat spera che questo incoraggerà di più i ristoratori.

--pubblicità--

Come ha dichiarato Robin Clark, direttore del business partnership dell’azienda, “ci impegniamo a guidare comportamenti eco-compatibili attraverso la nostra rete di ristoranti. Riteniamo che la partnership con Eskuta rappresenti un passo importante nell’affrontare le emissioni di carbonio derivanti dalla consegna del cibo da asporto e, con oltre 200 mezzi del primo modello già venduti, è bello vedere risultati iniziali positivi. Siamo lieti di aver presentato l’ultimo modello e non vediamo l’ora di continuare il nostro lavoro per supportare innovazioni sostenibili in tutto il settore”. Lo sconto permette di risparmiare molto comprando scooter con un prezzo che va dai 600 ai 1500 euro rispetto ai 1700 di mercato. Un risparmio di denaro ma anche di inquinamento per l’ambiente.

photo credit twitter