Dolci vegani: la torta al cioccolato senza latte, burro e uova

0
1814

Una torta al cioccolato vegana che non ha nulla da invidiare ad una torta classica, benché senza uova, latte e burro: ecco la ricetta

Una torta al cioccolato, ma vegana, perché senza burro, latte e uova, che utilizza ingredienti diversi dal solito senza però mancare di sofficità, perfetta per la colazione e la merenda, da arricchire con la frutta o con una crema senza uova. La sua particolarità è l’utilizzo della farina di farro monococco, la varietà di frumento più antica usata dall’uomo, molto digeribile e poco calorica grazie al suo elevato contenuto di fibre; insieme all’acqua e l’olio di semi che conferiscono a questa torta  una consistenza umida e morbida. 

Gli ingredienti, per uno stampo da 20 centimetri, sono: 210 grammi di farina di farro, 40 grammi di cacao amaro, 12 grammi di lievito per dolci, 250 milligrammi di acqua, 60 milligrammi di olio di semi, 110 grammi di zucchero di canna, zucchero a velo e cacao per la guarnizione.

Iniziare setacciando gli ingredienti secchi, quindi farina, lievito, cacao e zucchero, aggiungendoli poi alla miscela realizzata mescolando olio e acqua. Aggiungere gradualmente gli ingredienti amalgamandoli con una frusta serve a non ottenere grumi, mentre il precedente passaggio della setacciatura degli ingredienti è fondamentale per ottenere un dolce morbido. Il composto ottenuto va versato in uno stampo ricoperto da carta forno, infornato in forno preriscaldato e cuocere a 180 gradi per 30 minuti: una volta raffreddata la torta può essere guarnita con cacao e zucchero a velo. La torta al cioccolato vegana si conserva fino a tre giorni a temperatura ambiente.

Photo credit: pixabayit


LEGGI ANCHE: