Lush apre a Milano il suo primo negozio privo di plastica

Lush è da sempre in prima linea nella lotta contro l’inquinamento e a favore dell’ambiente, e ha aperto a Milano il suo primo punto vendita completamente privo di plastica

Il primo negozio al mondo in cui non vi è assolutamente traccia di plastica è merito di Lush: è stato infatti appena inaugurato a Milano il primo punto vendita della catena privo di plastica, trasformando il negozio di via Torino 42 in uno shop totalmente “spogliato” dalla plastica.

--pubblicità--

Da sempre Lush è in prima linea per sostenere e proteggere l’ambiente, e da anni ormai propone i suoi prodotti in una veste il più possibile sostenibile: per questo nei suoi punti vendita si trovano prodotti solidi (persino gli shampoo) privati della loro classica confezione in plastica, rigorosamente fatti a mano con ingredienti naturali ed eticamente corretti. Il modello di azienda proposto dal marchio è infatti quello di un’industria cosmetica responsabile e attenta al futuro del pianeta, con politiche che da sempre includono il riciclo e la riduzione costante nell’uso della plastica.

Nel nuovo negozio di Milano si troveranno così tutti i grandi classici del marchio, dalle bombe da bagno alle maschere e gli scrub, sino a gel doccia, detergenti viso e tutti i prodotti solidi della linea skin care. In occasione dell’inaugurazione è stata inoltre presentata in anteprima una nuova bomba da bagno a forma di tartaruga marina: la turtle jelly bomb è il simbolo di una campagna lanciata da Lush in occasione della giornata mondiale degli oceani, e che simula il rilascio delle microplastiche in acqua grazie all’alga agar agar contenuta al suo interno. La nuova bomba da bagno è acquistabile in tutti i punti vendita.

Photo credit: Facebook.com/@LushItalia

LEGGI ANCHE: