Ambiente

La Raccolta Differenziata: Lorenzo Baglioni presenta la sua nuova canzone

Un'idea originale per sensibilizzare tutti sulle modalità del corretto smaltimento dei rifiuti

Con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica, Lorenzo Baglioni presenta il suo nuovo singolo La Raccolta Differenziata; un testo studiato ad hoc per sensibilizzare, in maniera ironica ed originale, sulla tematica inerente il corretto smaltimento dei rifiuti. La presentazione ufficiale, avvenuta presso l’Ufficio Stampa del Ministero e sulla pagina Facebook del MiTE, si è tenuta oggi giovedì 15 luglio.

Smaltire i rifiuti correttamente aiuta l’ambiente e chi lo popola; questo Lorenzo Baglioni sembra saperlo bene e il suo brano La Raccolta Differenziata ne è una prova tangibile. Dal carattere ironico, ma che non nasconde quel velo di denuncia verso chi non differenzia i rifiuti in maniera corretta. “Ogni volta che sbagli cassonetto è come se mirassi al petto“, recita, a tal proposito il testo della canzone del cantautore toscano.

La Raccolta Differenziata: l’importanza di divulgare con ogni strumento

La divulgazione si serve di un mezzo originale, vestito in chiave ironica, per trattare un tema serio come quello dell’emergenza rifiuti; problema grave che colpisce il nostro Paese, con un rischio di inquinamento che potrebbe raggiungere livelli mai toccati. Riduzione, riutilizzo, riciclaggio e recupero dei rifiuti sono le ‘quattro R’ che anche il testo della canzone di Lorenzo Baglioni sottolinea. Il progetto, in collaborazione con Alia Servizi Ambientali, è atto a porre l’accento sull’importanza della raccolta differenziata anche nell’economia circolare.

Il Ministro Roberto Cingolani, durante la conferenza stampa per la presentazione della canzone, ha affermato quanto il progetto sia “geniale” e l’importanza di proporlo anche nelle scuole come strumento di divulgazione e sensibilizzazione. “Se il tormentone fosse tradotto in lingua e passasse per tutta Europa, penso sarebbe una cosa ottima“, afferma ancora il Ministro Cingolani. È importante fare cultura ambientale e spiegare ad ogni cittadino anche il corso che fanno i rifiuti, così da rendere ancora più chiara l’importanza della raccolta differenziata; questo quanto evidenziato anche dal Sottosegretario di Stato Vannia Gava. Risulta fondamentale individuare nel rifiuto la materia prima e la ricchezza che da esso può derivare e il progetto originale di Lorenzo Baglioni e Alia Servizi Ambientali lo spiega attraverso la musica.

LEGGI ANCHE: Sviluppato il tessuto intelligente: mantiene il corpo fresco anche sotto il sole

Back to top button