Curiosità

Sviluppato il tessuto intelligente: mantiene il corpo fresco anche sotto il sole

Una scoperta quella basata sula fibra traspirante che potrebbe cambiare la vita di molto persone

Una scoperta fatta da un gruppo di ricercatori cinesi potrebbe cambiare la vita di tante persone: nasce il tessuto intelligente. Sviluppata una nuova ‘stoffa smart’ in grado di mantenere il corpo fresco anche sotto il sole; si tratterebbe di una fibra più traspirante, impermeabile e resistente del cotone. Come dimostra lo studio pubblicato su Science, inoltre, il nuovo tessuto sarebbe facile da produrre su larga scala.

Il gruppo di ricercatori cinesi, coordinati da Guangming Tao della Huazhong University of Science and Technology di Wuhan, ha spiegato che il segreto del nuovo tessuto sta nella sua composizione; la fibra nasce, infatti, da una combinazioni di elementi che riflettono la luce visibile e ultravioletta ed elementi che rilasciano il calore. Per testare l’efficacia di questa singolare fibra tessile, gli scienziati hanno chiesto ad un volontario ti testare il nuovo prodotto.

I risultati della ricerca sul nuovo tessuto

Il volontario che si è sottoposto all’esperimento è rimasto seduto per un’ora al sole indossando un capo che era costituito per metà da cotone e per l’altra metà dal nuovo tessuto; dopo l’esposizione al calore, la temperatura della pelle sotto il materiale intelligente era salita da 31 a 32 gradi, mentre la temperatura sotto il cotone è arrivata a 37 gradi. In un successivo esperimento, i ricercatori hanno usato la nuova stoffa per coprire un’auto che si trovava sotto il sole; in due ore (nel momento più caldo della giornata) la temperatura è salita a 30 gradi. La differenza è sostanziale, sotto il tradizionale telo, infatti, la macchina raggiunge 57 gradi e ben 60 quando è totalmente scoperta sotto il sole. I ricercatori spiegano che il tessuto intelligente è più efficace a stretto contatto con la pelle e funziona anche all’ombra; si tratta di un materiale che può essere colorato ma il bianco ottiene una migliore efficacia perché riflette meglio la luce del sole.

LEGGI ANCHE: Il Ministero della Transizione Ecologia stanzia 15 milioni per la riforestazione urbana

Back to top button