AlimentazioneRicette Vegetariane

Piatto estivo e leggero: la quinoa con verdure fresche

La bella stagione porta con sé anche numerose tipologie di frutta e verdura. Dopo un inverno lungo e freddo infatti molti di noi non vedono di certo l’ora di ricominciare ad uscire e sentire caldo e soprattutto di mangiare piatti freschi e di facile preparazione. Per questo motivo oggi vogliamo proporvi una ricetta tipicamente estiva e salutare. Stiamo parlando della quinoa con verdure fresche, un piatto vegetariano in grado di conquistare il palato di tutti.

Il caldo non fa certo venire a nessuno la voglia di preparare piatti pesanti e molto conditi. Questa quinoa è quindi un’alternativa valida per un pranzo veloce ed estivo da consumare insieme ai propri familiari o i propri amici. Vediamo insieme come preparare questo piatto fresco e gustoso in pochi semplici passaggi.

Come preparare

Come avrete capito già dalla presentazione della ricetta, gli ingredienti base di quest’ultima sono proprio le verdure. Per la preparazione della vostra quinoa vegetariana vi occorreranno dunque: 300gr di quinoa, 200ml di brodo vegetale, 80g di piselli freschi, un peperone rosso, un peperone verde e una cipolla rossa di Tropea. Ovviamente per condire al meglio il vostro primo vi consigliamo di utilizzare dell’olio extravergine d’oliva a vostro piacimento, sale e pepe.

Iniziate facendo tostare la quinoa in padella per circa cinque minuti prima di ricoprirla con il brodo vegetale. Lasciate quindi cuocere il vostro cereale fino a quando il liquido non sarà del tutto assorbito. Dopodiché vi basterà riporre la quinoa cotta in una boule capiente. Nel frattempo iniziate a preparare anche le vostre verdure. Bollite i piselli per dieci minuti e dopo averli scolati unite anche questi al cereale ormai pronto. Infine fate soffriggere in padella i due peperoni, fino a quando saranno cotti. Aggiungete anche questi ultimi alla boule e per finire unite la cipolla rossa tagliata finemente. Condite con olio extravergine e salate e pepate a vostro piacimento. Vi consigliamo di mangiare la quinoa vegetariana fredda, anche il giorno dopo sarà buonissima. Buon appetito!

 

LEGGI ANCHE: Calamari alla Sanremese: la ricetta della tradizione facile ed estiva

Back to top button
Privacy