Animali da compagniaCuriositàFeatured

Perù, due orsi visitano il Machu Picchu: il filmato è virale

Il mondo del turismo è stato una delle vittime sacrificali di questa terribile catastrofe provocata  dal Covid-19. Inevitabilmente infatti gli uomini durante il periodo di pandemia hanno viaggiato di meno, provocando danni ingenti al cosiddetto “settore terziario” su scala internazionale. Di ciò, c’è da dirlo ha giovato la natura. La pressione antropica infatti, nella sua moltitudine di forme, ha avuto un picco verso il basso. Essendo sospesa una moltitudine di attività non abbiamo avuto modo di generare danni e di inquinare il Pianeta. Nel frattempo, come già detto, la natura si è ripresa un po’ di ciò che le era stato tolto. A testimonianza di ciò, negli scorsi giorni accanto ai ruderi del Machu Picchu si sono palesati degli orsi andini.

Non si tratta di una prima volta, ma quello osservato è un fenomeno rarissimo. Solitamente infatti in questo luogo è possibile trovare solo e soltanto turisti curiosi di visitare i ruderi della città Inca.

Degli orsi acculturati?

Gli orsi, presumibilmente mamma e figlio, sono passati indisturbati tra le rovine del Machu Picchu: le riprese effettuate da alcuni operatori del Ministero della Cultura hanno fatto il giro del mondo in poche ore.

Si tratta di una bellissima scena che può essere presa come esempio evidente della natura che cerca di guadagnare nuovamente terreno rispetto a ciò che l’uomo le ha tolto. Nel caso del Machu Picchu però il passaggio degli orsi è in qualche maniera ancora più insolito di quanto potremmo aspettarci.

La località turistica infatti da settembre ha aperto nuovamente al pubblico dopo una chiusura lunga circa 6 mesi. Oggi è possibile visitare i ruderi, seppur nel rispetto di alcune regole di distanziamento precise. Il fatto che degli “orsi con gli occhiali” si siano interessati al Machu Picchu nonostante la presenza dell’uomo è qualcosa di nuovo. Possibile che si trattasse di una gita culturale fuoriporta in famiglia?

Back to top button