AlimentazioneRicette tradizionali

RICETTA DOLCE NATALIZIO: LE RONDELLE AI FICHI SECCHI, SFIZIOSE E IDEALI PER LE FESTE

Continua anche oggi la nostra marcia di avvicinamento alle feste di questo anno così particolare. Non potremo infatti mettere in atto le tipiche tavolate nei giorni in cui siamo abituati a ritrovarci con i parenti più lontani. Ciò non ci negherà in ogni caso la possibilità di imbandire la nostra tavola con delle pietanze caratteristiche. Questo potrà essere inteso in qualche maniera come un allenamento: quando sarà possibile ospitare amici ed affetti, farete certamente un figurone. Oggi vogliamo suggerirvi un dolce natalizio super sfizioso: le rondelle ai fichi secchi.

La ricetta è davvero molto semplice, ed il risultato è assicurato. Vediamo insieme come procedere con questo interessante esperimento culinario.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 200g di farina tipo “00”, una bustina di lievito per dolci, 90g di burro, 80g di zucchero bianco, 20g di zucchero grezzo di canna, un uovo ed un tuorlo, 80g di noci sgusciate, 250g di fichi secchi ed 80g di marmellata di fichi.

Iniziate a preparare le vostre rondelle ai fichi secchi versando in una boule abbastanza capiente la farina, il lievito ed il burro appena raccolto dal frigorifero e tagliato a tocchetti. Immediatamente dopo unite anche lo zucchero bianco ed un uovo. Impastate il tutto velocemente: formerete un panetto che riporrete avvolto in uno strato di pellicola trasparente nel vostro frigo.

Dopo circa un’ora, stendete la vostra frolla formando un rettangolo spesso almeno 5mm. Iniziate così a comporre le vostre rondelle ai fichi secchi. Tritate le noci ed i fichi e cospargeteli sull’impasto. Una volta concluso questo processo, arrotolate il tutto per il lato lungo. Infine spennellate il dolce con un tuorlo e spolverate sopra lo zucchero di canna.

Tagliate quindi il rotolo, formando delle rondelle di circa 2cm di spessore. Ponete queste ultime su una teglia e cuocete in forno le vostre rondelle ai fichi secchi per 10 minuti alla temperatura di 180 gradi. Buon appetito!

Back to top button
Privacy