Una moda che arriva da Londra e che ha contagiato anche Milano: si tratta della prima “Sausage walk”, il raduno dei bassotti provenienti da tutta Italia che hanno invaso letteralmente il centro della città sfilando ordinatamente insieme ai loro padroni. Il fine della manifestazione era benefico

Assistervi deve essere stato sicuramente poco ordinario, ma non per questo non piacevole. Oltre trecento bassotti, ordinati e non particolarmente irrequieti, hanno invaso le strade del centro di Milano in occasione della prima edizione della “Sausage Walk” organizzata nel capoluogo lombardo. Il raduno degli adorabili quattro zampe è stato organizzato a Milano dopo il successo delle manifestazioni gemelle organizzate prima a Londra e poi a Manchester.

Il primo raduno dei bassotti italiani è stato organizzato invece a Milano da Paola Vassalli e Antonella Buccini, fondatrici di un gruppo Facebook, chiamato “I bassotti di Milano”, grazie al quale sono state raccolte centinaia di adesioni che hanno richiamato cani e padroni praticamente da tutta la penisola. Il raduno, riservato esclusivamente ai bassotti, era alle ore 11 alla Loggia dei Mercanti; la sfilata ha proseguito per il castello Sforzesco e il parco Sempione, con la destinazione finale del Bar Bianco, dove si è svolto un pranzo collettivo con ospiti i cani e i loro padroni.

--pubblicità--

Sfilando ordinatamente in città, molti cani hanno indossato al collo un papillon colorato cucito a mano dai volontari, acquistato dai loro padroni per partecipare ad una raccolta fondi i cui proventi sono destinati alla onlus “Bassotti… e poi più”.

Photo credit: Pixabay.it

LEGGI ANCHE: