Auto diesel: Nissan verso lo stop della produzione in Europa

0
1184
Auto diesel: Nissan verso lo stop della produzione in Europa

La casa nipponica di automobili Nissan si avvia allo stop della produzione in Europa di auto diesel per concentrarsi solo sulle automobili elettriche di cui si vuole incentivare la diffusione: una decisione presa rispetto alle direttive europee sull’ambiente e che sta coinvolgendo anche altre case costruttrici di automobili

Stop alle auto diesel a marchio Nissan in Europa: potrebbe essere presto realtà una svolta all’interno della casa nipponica produttrice di automobili che la porterebbe a non produrre e introdurre più autovetture con motori diesel nel Vecchio Continente – ad eccezione dei truck – per concentrarsi maggiormente sulle auto elettriche. Ad Anticiparlo è l’agenzia Kyodo.

Lo decisione sarebbe una conseguenza delle recenti direttive dell’Unione europea rispetto alle politiche ambientali, e comporterebbe conseguenze dato che al momento la Nissan commercializza diversi modelli di auto diesel in Europa: l’intenzione è quella di raggiungere una proporzione di almeno il 50 per cento di auto elettriche tra tutte quelle immatricolate, entro il 2025. Proprio in questo senso la Nissan sta aumentando le collaborazioni anche con partner come Renault e Mitsubishi in progetti di ricerca, design e sviluppo di nuovi modelli.

La scelta di interrompere la produzione di auto diesel in Europa per dare maggiore slancio al mercato delle auto elettriche sta gradualmente coinvolgendo anche altri costruttori di automobili giapponesi che stanno investendo in politiche aziendali più vicine all’ambiente. Ad esempio, la Toyota non prevede di introdurre più nel Vecchio Continente i nuovi modelli a motore diesel, esclusi i camion, mentre invece la Subaru ha deciso che usciranno dal mercato le sue automobili a gasolio a partire dal 2020, decisione che coinvolge non solo l’Europa, ma anche l’Australia.

Photo credit: Pixabay.it/@Nissan

LEGGI ANCHE: