Fonte: Pixabay

Vai spesso ai concerti? Allora potresti vivere meglio e di più, almeno fino a 9 anni. Lo dice una recente ricerca londinese.

Andare ai concerti fa vivere meglio e allunga l’aspettativa di vita di 9 anni. A dirlo è una ricerca condotta da 02 e da Patrick Fagan, esperto in scienze comportamentali e professore associato della londinese Goldsmith University. Secondo la ricerca recarsi con regolarità ad assistere ad attività ricreative come i concerti fa bene all’umore e alla salute. Non solo: si allunga anche la vita. 

La ricerca si è focalizzata infatti proprio sui benefici che può avere la musica dal vivo su corpo e mente. Ad esempio, andare ad un concerto di musica una volta ogni 15 giorni potrebbe incrementare l’aspettativa di vita fino a 9 anni. Questo sarebbe dovuto alla forza della musica di influire positivamente il proprio status psicofisico. Già cono solo 20 minuti di musica dal vivo – riporta la ricerca –  si ottiene il 21% di incremento della sensazione di benessere. I dati sono stati ricavati da test psicometrici e dal monitoraggio del battito cardiaco su alcuni soggetti impegnati ad una serie di attività di benessere, come ballo, yoga o passeggiate all’aperto con i cani. Tra queste anche i concerti (risultati i migliori), che sono stati in grado di innalzare del 21% lo stato di benessere, del 25% l’autostima e l’empatia, e del 75% la stimolazione mentale. In un secondo momento i ricercatori hanno cercato di dimostrare la correlazione tra la regolarità dell’assistere ai concerti e il benessere. Ecco allora che si è potuto dimostrare che le persone che si recano ai concerti almeno una volta ogni 15 giorni sono più propense ad essere felici, soddisfatte e produttive. “Sappiamo tutti quanto sia bello vedere la propria band o artista preferita dal vivo, ma ora ne abbiamo la prova” spiega Nina Bibby, CMO di 02.

--pubblicità--

Ma quindi perché la vita si allunga? Esistono diverse ricerche che dimostrano come alti livelli di benessere possano portare ad un incremento dell’aspettativa di vita. Più ci si diverte, più si può essere longevi. Almeno in linea teorica. Ovviamente ascoltare la musica in casa non ha lo stesso effetto poiché un concerto è un’esperienza più forte, coinvolgente e viene condivisa con tantissime altre persone.

LEGGI ANCHE:CON SOUND SHIRT ORA I NON UDENTI POSSONO INDOSSARE LA MUSICA

Photo Credit Pixabay