Zuegg investe nella sostenibilità: frutta senza pesticidi

La storica azienda veronese ha deciso di compiere un nuovo importante passo

La storica azienda veronese Zuegg ha decido di investire sulla sostenibilità e promuovere un modello alimentare sano e genuino. Frutta senza pesticidi è questa la nuova missione che si propone, tra le altre cose, anche di avere un bassissimo impatto ambientale.

Zuegg, azienda nata nel 1890 e che ha fatto della frutta la propria passione, ha scelto di compiere un nuovo passo verso la sostenibilità. L’obiettivo è eliminare i pesticidi e ridurre al minimo l’impatto ambientale. Un modello alimentare sano e genuino.

Il nuovo progetto arriva come risposta ai bisogni dei consumatori. E nel rispetto della propria missio, basata sulla trasparenza, amplia la linea senza residui di pesticidi, raccontandosi nel nuovo spot da poco on air.

La sostenibilità di Zuegg

La frutta di Zuegg, tutta italiana, non contiene tracce di pesticidi chimici. Ovvero quelle sostanze utilizzate per preservare la frutta dagli attacchi degli insetti. Grazie ad un tipo di agricoltura naturale non restano né nella buccia né nella polpa. Un progetto unico nel suo genere che mira a proteggere la natura e la biodiversità presente nel territorio. L’azienda veronese ha introdotto nel 2021 i nettari in vetro da 500 ml. A marzo del 2022 Zuegg ha lanciato, invece, i succhi in brik per bambini formato 3x200ml e le composte in vetro con 100% frutta italiana. Ad essere sostenibile è anche il packaging dei nuovi arrivati. Vasetti in vetro 100% riciclabili, per il brik un pack avanguardistico, Crystal, realizzato con l’86% di materiale da fonti vegetali, cannuccia in carta compresa.

@Frame spot Zuegg

Come spiega Martina Zuegg: “Zuegg è una storia di famiglia fatta di persone e di frutteti che si intrecciano, di ricette e sapienza italiane. Per questo, da oltre 130 anni, la nostra è una storia di rispetto: per i valori in cui crediamo, per la terra che lavoriamo, per le persone che rendono unica la nostra azienda. Il nostro è un percorso di responsabilità e consapevolezza, perché siamo certi che il nostro successo passi attraverso il rispetto delle persone e della natura. Siamo convinti che l’unico modo per realizzare prodotti sostenibili sia prendersi cura della terra attraverso la salvaguardia della biodiversità, delle risorse naturali e riducendo gli sprechi“.

Il nuovo spot

Nel nuovo spot siglato da Marimo per Zuegg, la voce di Oswald Zuegg racconta le immagini. Un susseguirsi di natura incontaminata, frutti succosi e sani e mani sapienti che li raccolgono. Un assaggio finale indica, poi, la connessione con la natura e la genuinità che Zuegg propone nei suoi prodotti. Così come nella nuova linea che si propone di adoperare un’agricoltura sapiente eliminando i residui di pesticidi. Sono questi gli importanti passi che hanno reso Zuegg, nata nel 1890 a Lana d’Adige come piccola attività agricola familiare, un gruppo industriale internazionale.

@Frame spot Zuegg

Un percorso – come chiarisce la nota – che ha accompagnato, e continua a soddisfare, le abitudini alimentari di milioni di italiani appassionati di frutta, riuscendo comunque a mantenere ben salda la filosofia di rispetto e amore per la naturalità e la genuinità che l’hanno contraddistinta per generazioni“. Oggi Zuegg mira a diventare il principale esperto di frutta a livello europeo per assicurare il benessere ad ‘occhi chiusi’.

Exit mobile version