Mosche in casa: i rimedi naturali per tenerle lontane

Via gli insetticidi e a tutta forza con gli ingredienti della natura

Le mosche a volte non danno proprio via di scampo. In base agli ambienti in cui ci si trova, infatti, diventa davvero difficile allontanarle. Spesso l’unico rimedio sembrano essere gli insetticidi spray. Ma dobbiamo ricordarci che sono pericolosi soprattutto nel caso con voi vivano con noi dei bambini. Meglio, dunque, sostituirli con dei rimedi naturali che costano poco e che vi sorprenderanno per la loro efficacia.

Alcune piante, come il basilico, ad esempio, sono per natura delle presenze fastidiose per le mosche, che se ne tengono alla larga. Anche alcuni olii essenziali e alcune spezie, come il pepe, se utilizzate nel modo corretto sono repellenti ideali e naturali al 100%.

Pixabay

D’altronde gli insetticidi spray non possono risolvere del tutto il problema, soprattutto quando ci si trova in posti ubicati in aperta natura. In determinati periodi dell’anno, inoltre, la mosca domestica tende ad essere presente in maggiore quantità e ad infestare la casa. Ma come evitare che tutto ciò accada?

I rimedi naturali per allontanare le mosche da casa propria

Come molti insetti anche le mosche odiano determinati odori. Uno dei più insopportabili per loro è quello della menta, meglio ancora se abbinata con l’aceto. Per questo il consiglio è quello di riempire di aceto un barattolo di vetro e di mettere a macerare al suo interno per qualche giorno delle foglie di menta. In seguito trasferire il composto in uno spruzzino ed usarlo come deodorante per gli ambienti: le mosche non si avvicineranno assolutamente.

Pixabay

Una spezia odiata dalle mosche, invece, è il pepe nero. Basta riempire delle ciotoline con pepe nero in grani e posizionarle sul davanzale per tenerle lontane. Se, invece, volete ricorrere a maniere più forti, il consiglio è quello di adoperare l’olio essenziale di eucalipto. Si tratta di un olio che rilascia un profumo che inebrierà l’intera casa. Per noi umani è un’essenza gradevole, ma la mosca non lo tollera. Basta versarne in un brucia essenze cinque gocce diluite in tre o quattro cucchiai d’acqua.

Pixabay

Un altro consiglio naturale è quello di posizionare sul davanzale o davanti gli ingressi di casa delle piante di basilico. A quanto pare, infatti, tengono lontane le mosche soprattutto se poste sul davanzale della cucina. L’ultimo rimedio casalingo consiste nell’utilizzo del limone e dei chiodi di garofano. Sarà sufficiente tagliare degli spicchi di limone e fissare al loro interno dei chiodi di garofano. In seguito basta posizionare questi spicchi in ciotoline sparse per la casa.

Exit mobile version