“Salvamare”: la capsule di costumi da bagno sostenibili

Da una collaborazione tra Ogyre e Corona nasce una collezione in edizione limitata

Con il sopraggiungere dell’estate arriva anche la collezione di costumi sostenibili ad edizione limitata; nata all’interno del progetto Salvamare e dalla collaborazione tra la B Corp Ogyre e il marchio di eccellenza AB InBev Corona. Il progetto prende il nome dall’omonima legge approvata in Senato e si sviluppa per proteggere i mari.

Ripulire i mari dalla plastica, questo l’obiettivo del progetto Salvamare che prende il nome dall’omonima legge approvata in Senato; questa nasce come esigenza per tutelare le, sempre più minacciate dall’inquinamento, acque del nostro Pianeta.

La capsule collection di costumi da bagno nasce proprio all’interno di questo progetto; la proposta di capi sostenibili realizzati in maniera davvero originale. Inoltre, ogni acquisto supporta i pescatori nella rimozione di plastica dal mare.

I costumi sostenibili di Ogyre e Corona

La collezione di costumi Salvamare è realizzata con plastica riciclata raccolta dal mare; come tiene a precisare la nota, inoltre, ogni articolo della capsule collection, dai costumi da bagno alle bag in tela in edizione limitata, richiede circa 2 kg di plastica. Ciascuno acquisto, poi, supporta i pescatori, trasformandosi quindi un aiuto concreto nella rimozione della plastica dalle nostre acque. Gli articoli sostenibili sono tre: un costume da donna, uno da uomo e una bag. Questo progetto è un ulteriore tassello in linea con l’impegno di Corona per la tutela dell’ambiente e contro l’inquinamento delle acque sempre più invase da plastiche e microplastiche; Salvamare è sviluppato in sinergia con Ogyre, la startup B Corp che, allo stesso modo e con lo stesso spirito, crede nella salvaguardia dei mari.

Ogyre, infatti, è la prima piattaforma globale che punta a ripulire i mari dai rifiuti grazie all’aiuto dei pescatori insieme a persone e aziende; in questo modo la startup permette a tutti di dare il proprio personale contributo nella tutela del mare. Il progetto in cui nascono i costumi sostenibili creati con la plastica riciclata prende il nome della legge Salvamare, approvata da poco in Senato; essa regolamenta la possibilità dei pescatori di portare sulla terraferma i rifiuti che si trovano in mare e portarli in apposite isole ecologiche per il riciclo. Anche Corona, lieta di questa collaborazione, conferma il lo spirito green e la net zero plastic footprint con un’iniziativa che crea prodotti esclusivi. La collaborazione tra Corona e Ogyre, dunque, non solo permette di portare avanti iniziative sostenibili, ma allo stesso tempo dona a tutti la possibilità di poter contribuire al benessere del Pianeta, ripulendo il mare.

Exit mobile version