ACBC Evergreen sneaker in re-cotton: le scarpe con materiale sostenibile

E' l'azienda che crea prodotti al 100% animal free

L’obiettivo di ACBC è quello di invertire il cambiamento climatico attraverso un business migliore consigliando alle persone o ai marchi di prendere decisioni che siano più consapevoli per se stessi e per il pianeta.

Un atto ecosostenibile nato dalle menti e dalla praticità di Gio Giacobbe – CEO di ACBC, Precedentemente GM di Trussardi Asia Pacific, GM di Peuterey Asia Pacific ed Edoardo Iannuzzi – CSO di ACBC, Professore di moda sostenibile al Politecnico Milano. Fondata nel 2017, da allora crea prodotti ecosostenibile al 100% animal free. Materiale riciclato, pronto anche per brand di lusso. La nuova linea di sneakers evergreen in re-cotton mostra una palette di colori accesi ed estivi. Il tutto confezionati da una manifattura green. Le caratteristiche che la nuova collezione presenta predominano di: Tomaia in Re-Cotton, fodera in fibra Seacell, suola in materiale riciclato gomma, lacci in corda grezza e soletta in sughero e sottopiede in schiuma PU riciclata

ACBC

la startup che fa le scarpe con scarti provenienti dall’industria agricola

ACBC realizzano le loro scarpe utilizzando anche scarti provenienti dall’industria agricola come anche dal mare. Ciò che rimane dell’uva utilizzata per la produzione del vino, alghe, amido di mais, gusci di ostriche e bucce di banane fungono da elementi protagonisti per la produzione. Una “filosofia ecosostenibile”, green che affascina anche i grandi brand di lusso. Da Missoni ad altri marchi delle Maison. I nomi della moda stanno inseguendo la startup chiedendo di esser supportati per l’idea o un nuovo lancio di linee di scarpe sostenibili.

ACBC

In pochi anni è riuscita ad imporsi come punto di riferimento globale che mira a trasformare il mondo della calzatura. ACBC – startup milanese – il cui nome è un acronimo di Anything Can Be Changed “tutto può essere cambiato” potrebbe diventare un supporto green valido – se non l’unico – nel mondo della moda. E’ un’azienda dinamica per la sua costante evoluzione, ma altrettanto conservatrice. Con ACBC si torna a riutilizzare i paradigmi del passato.

Il prodotto che guarda al futuro

I due ideatori della startup hanno deciso di dare vita al progetto guardando sì al futuro, ma mantenendo una certa etica bilanciata con una presenza estetica e prezzo. Le sneakers vegane fondono il confort con l’attenzione alla responsabilità nei confronti dell’ambiente, e per questo un valore aggiuntivo nel mondo della moda.

ACBC
Exit mobile version