Sky Nature presenta: ‘Museo di Storia Naturale – un mondo di meraviglie’

In onda anche on demand e in streaming su NOW da lunedì 7 febbraio alle 21.15

Da lunedì 7 febbraio Sky Nature presenta Museo di Storia Naturale – un mondo di meraviglie; il programma dedicato ad uno dei più grandi musei del mondo. In onda anche on demand e in streaming su NOW, l’appassionante trasmissione offerta da Sky, propone un viaggio attraverso la storia, lo spazio, la natura e molto altro.

Museo di Storia Naturale – un mondo di meraviglie è una serie, come si legge nel comunicato ufficiale, che va alla scoperta del Natural History Museum di Londra. Una delle strutture più grandi e vistate del mondo; ogni anno, infatti, il museo inglese accoglie oltre 5 milioni di visitatori, attirati dalle collezioni uniche. Dalle balene giganti ai dinosauri, fino ad arrivare ai fossili rari e alle più antiche rocce spaziali. Un’offerta ricca di storia, cultura e scienza curata da uno staff estremamente specializzato, oltre che appassionato.

La serie dedicata al Museo di Londra

Come si legge sulla nota: “Quello che vedono i visitatori però è solo una piccola parte degli 80 milioni di incredibili articoli che compongono la collezione del museo“; infatti, per poter realizzare Museo di Storia Naturale – un mondo di meraviglie, le telecamere di Sky Nature hanno ricevuto l’autorizzazione a riprendere anche il “dietro le quinte” del museo; “Per rivelare al pubblico le incredibili meraviglie e i pezzi unici e rari troppo preziosi per essere esposti“.

La serie documenta il lavoro di alcuni dei 300 scienziati del museo ed è stata girata nel corso di alcuni mesi del 2020. Lo scopo del programma proposto da Sky Nature è principalmente quello di fare luce sulle scoperte più rivoluzionarie e scoprire le varie tappe di allestimento di una mostra. “Quasi ogni centimetro del museo è stato oggetto di esplorazione; le spettacolari gallerie pubbliche, i laboratori e le suite di scansione, gli spazi di raccolta che ospitano decine di migliaia di esemplari, le sale di dissezione, il giardino della fauna selvatica con i suoi abitanti“.

Credits// frame clip Natural History Museum

Alla scoperta delle “incredibili meraviglie

Il museo, inoltre, sta intraprendendo un programma di aperture delle sue collezioni digitalizzando i dati di tutti gli oggetti presenti. Per esempio, la curatrice del reparto Insetti, la dottoressa Erica McAlister, sta digitalizzando alcuni degli esemplari più bizzarri della collezione di cui aiuta a prendersi cura: pulci vestite con costumi da festa di nozze, creati da alcune suore messicane.

Le telecamere di Sky Nature hanno seguito anche gli scienziati del museo nei loro viaggi sul campo. L’esempio in questo caso è il viaggio della dottoressa Susie Maidment e del professor Paul Barrett; paleontologi, che si sono diretti in Galles dopo la segnalazione relativa a una rara serie di impronte di dinosauri. Infine, il documentario ha seguito la preparazione della mostra di grande successo Animali fantastici: La meraviglia della natura; iniziativa creata in collaborazione con Warner Bros e BBC. Un’affascinante percorso espositivo che indaga sui legami esistenti tra animali naturali e mondo mitico e fantastico.

Credits// frame clip Natural History Museum

LEGGI ANCHE: Emergenza smog, il report di Legambiente sull’inquinamento atmosferico

Exit mobile version