La nuova collezione di scarpe Tamaris a basso impatto ambientale

Le GreeStep sono delle calzature che nascono per rispettare l'ambiente e promuovere una moda sempre più sostenibile

Tamaris presenta le scarpe GreenStep; si tratta di calzature caratterizzate da una produzione che garantisce basso impatto ambientale. Si possono definire sostenibili in quanto nascono nel rispetto dell’ambiente; un’attenzione e una sensibilità che si manifesta già da tempo nella mission dell’azienda. Il riciclo e la sostenibilità fanno di questo capo un accessorio che può inserirsi nei principi che governano la moda sostenibile.

Sono diverse le case di moda e l’aziende che si stanno volgendo verso la sostenibilità; il rispetto dell’ambiente, in ogni fase di realizzazione del prodotto, conferisce al capo in questione un valore aggiunto. Sono soprattutto le nuove generazioni sempre più proiettate verso uno stile di vite sostenibile; così la nuova collezione di scarpe Tamaris GreenStep, si adatta ai giovani, ma anche a chiunque desideri sposare le cause ambientali.

Le scarpe sostenibili di Tamaris

Per rivolgere la sua attenzione verso la riduzione dell’impatto ambientale, la nuova collezione GreenStep di Tamaris si è servita di diversi strumenti e materiali; poliestere riciclato e pelle proveniente da concerie sostenibili e certificate per la realizzazione del prodotto. Inoltre, l’uso dei materiali innovativi è stato testato e sono stati usati solo sistemi adesivi a base d’acqua; ogni aspetto si è caratterizzato, poi, da una condotta responsabile durante tutta la catena logistica.

Come rivela la nota che lancia la nuova collezione, FW21 GreenStep si compone di sneakers, stivaletti chelsea e scarpe stringate di svariate colorazioni, adatte ad ogni gusto; ogni scarpa Tamaris è realizzata con materiali di alta qualità come il cuoio, punto di partenza da cui creare prodotti intramontabili dal touch classico e trasversale. Inoltre, grazie all’elaborazione un design classico i modelli non sono stagionali (non passano dunque mai di moda) e ciò gli consente di essere sempre utilizzati; ogni processo di produzione segue strategie nel rispetto del tempo e delle risorse naturali.

Le misure a basso impatto ambientale dell’azienda

Come esplicita ancora la nota, Tamaris GreenStep è una “collezione che consente di progredire non solo dal punto di vista del design del prodotto, ma anche nella ricerca di un approccio sempre più attento e sensibile alla questione ambientale nei processi di sviluppo“. Sono diverse, infatti, le misure adottate dal brand per ridurre il consumo di acqua, energia e altre risorse naturali; il fine ultimo è quello di ridurre la produzione di rifiuti e quindi di generare un bassissimo impatto sull’ambiente.

Per concludere, dunque, sostenendo l’importanza della moda sostenibile: “GreenStep si propone così come una collezione che unisce qualità assoluta del prodotto e sensibilità ambientale, per proposte che si candidano a diventare classici sempre attuali“.

LEGGI ANCHE: Agenda 2030, la classifica dei paesi europei più sostenibili

Exit mobile version