#IntimissimiCares: la collezione sostenibile di Intimissimi

Il noto brand di lingerie tiene ad aggiornare tutti i clienti e i potenziali clienti sulle innovazioni che riguardano l'intera filiera

Intimissimi, il noto brand di lingerie italiano, lancia una collezione sostenibile #IntimissimiCares; un’opportunità per informare, clienti e potenziali tali, sulle pratiche innovative e attente all’impatto ambientale che riguardano tutta la filiera produttiva. Proprio per questo, l’azienda è intenzionata a raccontare ‘la storia’ dei suoi prodotti; un atto volto a dare testimonianza concreta del valore attribuito alla trasparenza, all’ambiente, alla sostenibilità e alla solidarietà.

Intimissimi informa che circa il 94% dei loro capi proviene da 12 fabbriche di proprietà dell’azienda; questo controllo interno permette di poter monitorare e gestire le diversi fasi che riguardano tutta la filiera produttiva. Dalla creazione del capo fino alla sua vendita, ogni passaggio è affrontato nella massima ricerca della trasparenza e del rispetto dell’ambiente.

I punti cardine sottolineati da Intimissimi

Tracciabilità e trasparenza sono due dei fondamenti che Intimissimi tiene a sostenere in tutto l’operato dell’azienda; i responsabili del brand affermano che, grazie all’approccio tenuto dall’azienda su tutta la filiera, è possibile condividere in totale trasparenza informazioni precise sull’origine dei prodotti. Sul sito di Intimissimi e nella pagina di ogni capo è possibile leggere, in un’apposita sezione denominata “tracciabilità“, tutti i dettagli sullo stabilimento in cui il dato capo è stato realizzato. Anche la responsabilità fa parte della mission aziendale; questo modello di business, come informa l’azienda, comporta anche la creazione di posti di lavoronel totale rispetto dei diritti umani e dell’ambiente“. A tal proposito Intimissimi informa di essere impegnata a beneficio delle comunità locali.

La collezione #IntimissimiCares rappresenta, in qualche modo, l’impegno concreto a migliorare e proiettarsi verso la sostenibilità; questi capi, infatti, sono prodotti con materiali e tecniche a basso impatto ambientale, tanto che uno dei copy, scelto dal brand per la collezione, è: “Scegli i prodotti #intimissimicares, per un futuro più sostenibile“. Ed infine, l’azienda aderisce anche ad un progetto concreto di solidarietà; Intimissimi, infatti, informa, clienti e potenziali clienti, che dal 1° ottobre al 30 novembre il 3% del valore degli acquisti, presso uno dei negozi del brand, sarà devoluto a progetti di studio, formazione e lavoro in Europa, Asia, Africa e America del Sud promossi dalla Fondazione San Zeno.

LEGGI ANCHE: Ecomodo: un focus sulla relazione tra scuola e transizione ecologica

Exit mobile version