Trattamento naturale antiforfora a base di avocado: efficacia assicurata

In tantissimi, senza accorgersene realmente, soffrono di un problema piuttosto comune rispetto alla chioma di capelli. Come immaginerete ci stiamo riferendo all’accumulo di forfora, ossia di quella polvere bianca che puntualmente spunta fuori quando ci capita di passare la mano sulla nostra testa per sistemare la pettinatura. Il fenomeno della forfora è molto più comune di quanto possa pensare, ma non per questo non va combattuto. Oggi infatti vogliamo consigliarvi una soluzione completamente naturale a questo problema. Ci riferiamo al trattamento per il cuoio capelluto a base di avocado.

In pochissimi passaggi riuscirete ad ottenere una mescola che vi regalerà dei benefici già dalla sua prima applicazione. Come ovvio che sia, solo reiterando questo trattamento nel tempo riuscirete ad eliminare il problema in maniera definitiva. Vediamo insieme come preparare questo prodotto naturale antiforfora a base di avocado.

Come preparare il trattamento a base di avocado

Per preparare questo trattamento a base di avocado vi basteranno pochissimi minuti ed un numero davvero esiguo di ingredienti. Munitevi di un avocado maturo, dell’olio di neem e dell’olio essenziale di lavanda. Rispetto agli ultimi due nominati acquistatene una confezione di medie dimensioni, affinché i dosaggi possano bastarvi per quando ripeterete il trattamento.

Molto semplicemente, basterà ottenere dal frutto tre cucchiai pieni di polpa, i quali dovranno essere o pestati a mano o addirittura frullati. Una volta ottenuto un composto cremoso, sarà ora di aggiungere e mescolare un cucchiaino di olio di neem e qualche goccia di olio essenziale di lavanda. A questo punto il vostro trattamento naturale antiforfora a base di avocado sarà pronto.

Vi basterà infatti lasciar agire in posa quest’ultimo sul cuoio capelluto per circa mezz’ora, salvo poi procedere con il lavaggio classico. Come detto in precedenza, più ripeterete questo trattamento, meno darete l’opportunità alla forfora di formarsi. Il tutto senza esagerare: basteranno infatti un paio di applicazioni settimanali.

LEGGI ANCHE: Scurire i capelli naturalmente: qualche idea fai da te per la vostra chioma

Exit mobile version