Moda

La missione ambientale di Bonprix: sostenibilità al 100% entro il 2030

Come vi abbiamo già ripetuto molte volte, l’industria della moda è una delle realtà più inquinanti per il nostro Pianeta. Numerose aziende hanno iniziato, già da qualche anno, a modificare i propri processi di creazione per diventare più green. Tuttavia ciò non basta: ogni brand dovrebbe impegnarsi sempre più per sostenere l’ambiente. Al giorno d’oggi è molto più facile che un’azienda di piccole dimensioni riesca a raggiungere questo obiettivo: ciò non toglie che anche le grandi multinazionali debbano muoversi in tale direzione. Bonprix, colosso della moda tedesco, ha recentemente comunicato la sua strategia volta alla sostenibilità.

Bonprix infatti ha affermato di volersi impegnare a tal punto da riuscire a rendere ogni fase della sua produzione industriale green. La neutralità ambientale dovrebbe essere raggiunta, da quanto sostiene, entro il 2030.

Un obiettivo ambizioso

Ovviamente quando si parla di un’industria di moda si deve aver presente che quest’ultima consta di diverse fasi. Tutto inizia dalla scelta delle fibre tessili, che già oggi Bonprix sceglie nelle varianti più ecologiche e green. Entro il 2030 queste ultime diverranno onnipresenti, fino a rappresentare il 100% di quelle selezionate dall’azienda. Inoltre i tessuti non verranno più colorati con prodotti chimici, ma con coloranti naturali che non prevedono l’utilizzo di acqua. Anche sotto l’aspetto degli imballaggi Bonprix conta di riuscire ad utilizzare solo materiali riciclati e quindi sostenibili.

Rendere la moda più green non vuol dire solo fibre tessili ecologiche e sfruttamento minimo di acqua, ma anche riduzione delle emissioni di CO2. Infatti Bonprix ha già attuato molte strategie per diminuire l’impatto ambientale di queste ultime e conta di raggiungere il traguardo della “carbon neutrality” nell’arco di un decennio scarso. La missione è senza ombra di dubbio complicata, ma non per questo impossibile. Certamente non sembra mancare la forza di volontà e la voglia di rendere il nostro Pianeta un posto migliore.

 

LEGGI ANCHE: L’iconica giacca impermeabile K-way diventa green: la nuova collezione sostenibile

Back to top button