Alimentazione

Frittelle di patate, ceci e tonno: la ricetta gluten free facile e gustosa

Con il passare degli anni, sempre più persone si stanno scoprendo intolleranti agli alimenti farinacei o addirittura celiache. Proprio per questo motivo ormai è possibile trovare in tutti i supermercati e gli alimentari prodotti privi di glutine. Tuttavia, come vi diciamo spesso, preparare i vostri piatti in casa è sempre la scelta migliore. Poter controllare tutti gli ingredienti della vostra ricetta vi aiuterà certamente ad evitare un eccesso di conservanti, sale ed altri elementi dannosi per il nostro organismo. Inoltre mangiare senza glutine non significa assolutamente rinunciare al gusto. Le stesse preparazioni che possono gustare le persone celiache possono infatti essere anche di vostro gradimento. Oggi vorremmo quindi proporvi la ricetta delle frittelle di patate ceci e tonno.

Questa pietanza è davvero sfiziosa e si adatta ad essere mangiata sia come antipasto che come secondo piatto. Inoltre queste frittelle possono essere gustate anche a temperatura ambiente. Rappresentano quindi una pietanza ideale per un pic-nic all’aria aperta, ora che la bella stagione ci sta regalando delle bellissime giornate.

Come preparare

Preparare queste frittelle è davvero semplice, vi occorreranno: 400g di patate, 250g di ceci in scatola, 80g di tonno sott’olio, 60g di farina senza glutine, 40g di parmigiano, qualche ciuffo di prezzemolo tritato, uno spicchio d’aglio ed un uovo. Per condire ovviamente munitevi di olio, sale e pepe, mentre per friggere utilizzate olio di semi di arachide.

Iniziate bollendo le patate in acqua salata. Quando saranno cotte, vi basterà scolarle e lasciarle raffreddare. Nel frattempo inserite in un mixer il tonno, i ceci, l’olio, il parmigiano, l’uovo, il prezzemolo, l’aglio ed un pizzico di sale. Frullate per qualche secondo, dopodiché aggiungete anche le patate.

Azionate nuovamente il vostro frullatore, finché non otterrete un impasto omogeneo ed abbastanza denso. A questo punto scaldate l’olio di semi e formate delle palline con l’impasto e friggetele. Lasciate un paio di minuti su carta assorbente, in modo da far scolare l’olio in eccesso. A questo punto le vostre frittelle saranno pronte. Buon appetito!

 

LEGGI ANCHE: Zuppa di pollo con latte di cocco: la ricetta thailandese originale

Back to top button