AlimentazioneRicette Vegetariane

Ricetta vegetariana semplicissima: i cardi rosolati con fonduta, sapore unico

Continua la nostra esperienza culinaria volta a sdoganare l’utilizzo dei cardi all’interno della nostra dieta. Almeno per quanto riguarda la cucina italiana, questa pianta non è esattamente peculiare e non fa parte delle diete di molte famiglie. In realtà una tale decisione è ingiustificata: gli viene preferito molto spesso il carciofo che, nonostante la somiglianza, ha un quid in meno. Al di la di ciò però il cardo è un alimento molto versatile poiché può essere coinvolto in una moltitudine di cotture differenti senza mai perdere la sua bontà. Oggi vogliamo proporvi la ricetta dei cardi rosolati con fonduta, piatto vegetariano ideale per la stagione invernale.

Vediamo insieme come procedere ai fornelli per preparare i nostri cardi rosolati con fonduta.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 600g di cardi, 400g di fontina, 250ml di latte parzialmente scremato, mezzo limone, 30g di burro, 3 tuorli d’uovo, una dose a vostro piacere di olio extravergine d’oliva ed un pizzico di sale.

Iniziate la preparazione dei cardi con la fonduta lasciando ammorbidire il formaggio all’interno di una boule dentro alla quale dovrete versare il latte. Nel frattempo mondate i vostri cardi tagliandoli a pezzi di una lunghezza pari a circa 20 cm. Bollite questi ultimi all’interno di una pentola di acqua con l’aggiunta del succo del mezzo limone. Attendete circa 30 minuti, dopodiché scolate.

Nell’attesa scaldate l’olio EVO in una padella capiente, dentro alla quale rosolerete i vostri cardi per almeno 5 minuti in attesa della preparazione della fonduta. Proprio in questo senso, versate il contenuto della boule in un pentolino a cilindro alto ed aggiungete il burro.

È arrivato il turno dei tuorli: questi dovranno essere incorporati alla miscela che state preparando uno alla volta, ricordandovi di mescolare di continuo. Dopo una cottura totali di circa 6 minuti dovreste aver ottenuto una crema densa che avrà bisogno esclusivamente di un pizzico di sale prima di essere utilizzata.

Non rimane che impiattare: iniziate dalla fonduta che andrà adagiata sul fondo del vostro piatto. Poggiate sopra questa i vostri cardi e se necessario salate nuovamente servendo il tutto quando ancora i vostri ingredienti sono bollenti. Buon appetito!

Back to top button