IL MILLEPIEDI HA DAVVERO 1000 ZAMPE? ECCO LA RISPOSTA

Ormai questo ritornello suona molto spesso nelle nostre orecchie: l’uomo, in tantissimi casi, crede di essere onnisciente. Mai affermazione fu più sbagliata, poiché la natura è in grado di darci delle lezioni ogni giorno nonostante la nostra militanza sulla Terra sia ormai giunta a più di 200 mila anni. Sapere tutto è appunto molto improbabile, se non addirittura impossibile. La scienza esiste proprio per questo: la curiosità non ha alcun limite e con lei dunque anche la sete di conoscenza. Oggi vogliamo rispondere ad una domanda apparentemente banale, ma dalla risoluzione per nulla scontata: il millepiedi ha realmente 1000 zampe?

Studiando l’argomento siamo incappati in un quantitativo davvero importante di curiosità: eccovene servita qualcuna.

Quid est veritas?

Anzitutto, prima di parlare delle zampe, c’è da dire che la definizione di millepiedi non corrisponde ad un animale preciso. Si tratta infatti del gergo colloquiale che viene utilizzato per definire i diplopodi, che a loro volta sono una classe degli artropodi. Dunque, contrariamente rispetto a quanto avremmo potuto immaginare, questi stranissimi animali non appartengono alla classe degli insetti.

Anticipando nuovamente la questione zampe, vogliamo regalarvi qualche cifra riferibile al mondo dei millepiedi. Le specie considerabili diplopodi sono circa dodicimila, tutte con caratteristiche peculiari differenti. L’evoluzione sembra essere il loro forte, visto che possiamo trovare esemplari di questa classe in ogni parte del mondo con caratteristiche climatiche totalmente opposte.

Ora finalmente la risposta tanto attesa. Dispiace molto distruggere le convinzioni di chi ci sta leggendo ma no, il millepiedi non ha 1000 zampe. Come detto, non avendo la definizione una corrispondenza ad una specie precisa, è necessario fare un discorso più ampio. Il fatto che equivocamente queste siano contate come mille è solamente per dare l’idea di un numero molto alto.

In realtà la specie di millepiedi – e di tutto il mondo animale ad oggi conosciuto – che ha più zampe è il Illacme plenipesQuesto è lungo al massimo 3 centimetri: nonostante ciò, sul suo corpo è possibile contare 750 zampe. Insomma, non sono mille, ma ci siamo quasi.

Exit mobile version