FeaturedSalute e benessere

MASCHERA VISO FAI DA TE: CAROTE E LIMONE PER COMBATTERE LE OCCHIAIE

La vita, ai ritmi odierni, rischia di farci pagare conseguenze peggiori di quelle che ci aspetteremmo. Lo stress infatti è una brutta bestia, soprattutto per quanto riguarda la sfera psicologica di una persona. Anche il fisico e la pelle però risentono di un certo tipo di “accanimento”, ed è bene correre ai ripari tramite dei rimedi naturali. Oggi vogliamo suggerirvi uno di questi, ovvero la maschera viso per combattere le occhiaie con carota e succo di limone.

Come sapete, per ciò che riguarda la beauty routine casalinga abbiamo una passione sfrenata per gli ingredienti già presenti nella nostra dispensa. Rimaniamo coerenti anche oggi: per le vostre occhiaie potrete comporre questa maschera senza dover uscire dalla vostra abitazione acquistando prodotti industriali.

Come preparare

In pochissimi secondi potrete ottenere un preparato con un’efficacia davvero importante. Questa maschera infatti, grazie alle proprietà dei suoi ingredienti, è in grado di eliminare le occhiaie dovute alla stanchezza. Prendete dal vostro frigo due carote ed un limone: del secondo occorrerà esclusivamente il succo, dunque spremetelo ed utilizzate la scorza per una ricetta culinaria.

Frullate le carote all’interno del vostro mixer per qualche secondo. Aggiungete dunque il succo di mezzo limone, ottenendo una crema dal colore vivace e dal profumo piacevole. Questa maschera è ideale per le occhiaie, poiché le carote sono intrise di agenti antiossidanti e di betacarotene. Altrettanto il limone fa al caso vostro: il suo effetto sarà quello che più bramate: eliminerà la strana colorazione della vostra cute.

Spargete la maschera su tutto il viso prestando maggior attenzione alla zona dove solitamente sorgono le occhiaie. Lasciate in posa per circa 15 minuti, dopodiché rimuovete con dell’acqua tiepida. Se ne possedete una piccola dose, tamponate il contorno dei vostri occhi con dell’olio di mandorle dolci, anch’esso estremamente profumato. Potete ripetere il processo fino a 3 volte a settimana, ve lo consigliamo!

Back to top button
Privacy