Animali da compagniaCuriosità

ARGENTINA, CANE CIECO RISCHIA DI AFFOGARE IN PISCINA: IL SALVATAGGIO È COMMOVENTE

Il mondo del web ogni giorno è in grado di sfornare un quantitativo di video, notizie e curiosità interessanti da capogiro. Man mano che scorre il tempo i creatori di contenuti stanno focalizzando le proprie idee sulle tipologie di storie più amate dal pubblico, anche a seconda del target a cui si vuol fare riferimento. Scorrendo il vostro feed o quello di un vostro amico ad esempio, potrete notare come spesso e volentieri, di fronte a qualcosa che riguarda un animale e dei comportamenti sorprendenti, a stento sarà possibile trattenere un sorriso. Questo perché l’empatia che proviamo nei loro confronti è qualcosa di davvero unico. Oggi dunque vogliamo riportarvi una storia che è diventata virale negli scorsi giorni. Memorandum: non lasciate mai il vostro cane cieco in giardino se possedete una piscina.

Ciò che stiamo per raccontarvi è avvenuto a Sunchales, città di 18 mila abitanti nella provincia argentina di Santa Fe.

Baywatch versione canina

Luna è un pitbull di sesso femminile che da 14 anni vive assieme alla famiglia proprietaria della villa dove è avvenuto il misfatto. Data l’età ormai avanzata, questo anziano animale ha perso completamente la vista dai propri occhi: nulla di così strano, purtroppo è qualcosa che accade spesso.

Un video di una telecamera a circuito chiuso ha ripreso una scena incredibile. Il cane è finito accidentalmente all’interno della piscina, rischiando di affogare a causa della già citata cecità. Assieme a Luna però vive Caipirinha, un meticcio raccolto dalla famiglia proprietaria dalla strada in condizioni pietose.

La scena è commovente: nell’istante in cui il cane finisce dentro la piscina, Caipirinha si avventa a soccorrere prontamente la sua grande amica. Il tutto senza mai tuffarsi anch’essa: a Luna infatti occorreva semplicemente una guida “visiva” rispetto al luogo da raggiungere per mettersi in salvo. Una volta raggiunto il bordo della piscina, il cane si è prodigato, con l’aiuto dei suoi denti, per estrarre dall’acqua la compagna in difficoltà. Potete trovare il video su internet, vi basterà solo qualche secondo di navigazione per regalarvi un sorriso a 32 denti. Insomma: se è vero che i cani sono i migliori amici dell’uomo, c’è un appunto da fare: lo sono anche dei cani stessi.

Back to top button
Privacy