AlimentazioneRicette tradizionali

LE CARTELLATE NATALIZIE: RICETTA PUGLIESE E SAPORITA

Mancano pochi giorni a Natale e nonostante quest’anno i festeggiamenti dovranno inevitabilmente essere diversi dal solito, questa festività mette tutti di buon umore. Proprio per questo oggi vogliamo suggerirvi la ricetta delle cartellate natalizie pugliesi, un dolcetto sfizioso tipico della punta del nostro stivale. Se siete stufi di mangiare sempre pandoro e panettone durante le feste, vi consigliamo la ricetta di questo dolce alternativo da proporre ai vostri cari.

Le cartellate natalizie rappresenterebbero, per la loro forma, le fasce che avvolsero Gesù nella culla e sono un prodotto tipico pugliese. In dialetto questo dolce assume un nome diverso a seconda della città in cui viene preparato: a Lecce vengono infatti dette “Cartiddhate”, mentre a Bari “Carteddàte”.

Come preparare

Ecco cosa vi occorrerà per la preparazione delle cartellate natalizie pugliesi: 300g di farina 00, 300g di vin cotto, 12og di vino bianco e 30g di olio extra vergine di oliva. Gli ingredienti per ultimare questo piatto sono veramente pochi, così come i passaggi tecnici per prepararlo: oltre ad essere dei dolci squisiti infatti si preparano anche con molta facilità.

Non vi resta che seguire queste semplici accortezze per avere un risultato a prova di chef: iniziate riscaldando in un pentolino abbastanza capiente l’olio e il vino bianco. Quest’ultimi non dovranno superare i trentacinque gradi di temperatura, quindi armatevi di un termometro da cucina. Immediatamente dopo impastate con le mani tutta la vostra farina e i liquidi precedentemente scaldati. L’impasto delle cartellate natalizie pugliesi che otterrete sarà corposo e umido; dividetelo in panetti e fatelo riposare in frigo per circa trenta minuti.

Una volta che l’impasto delle vostre cartellate natalizie si sarà compattato, stendetelo con un mattarello e successivamente create delle strisce larghe circa 3 cm e lunghe 30 cm con l’aiuto di una rotellina da cucina. Iniziate a creare la forma tipica delle cartellate avvolgendo su loro stesse le striscioline fino a creare dei cerchi di pasta omogenei. Friggete il tutto per quattro minuti per lato in una padella alta colma di olio di semi. Per concludere riscaldate il vin cotto ed immcartergetevi le cartellane natalizie fino a impregnarle totalmente. Buon appetito!

Back to top button
Privacy