Animali da compagniaCuriosità

LA VESPA GODZILLA HA IMPARATO A NUOTARE PER CATTURARE PREDE NEGLI STAGNI: SPETTACOLO ASSOLUTO

È proprio vero che alcune volte la natura sa regalare degli spettacoli che, quando vengono osservati, ci fanno rendere conto della sua forza e della sua bellezza. Nella maggior parte dei casi infatti possiamo solamente ammirare e studiare quelli che sono i processi ideati e messi in atto nel mondo che ci circonda.

L’evoluzione delle specie poi in qualche maniera costituisce davvero qualcosa di magico. Con il tempo e con delle necessità che si sono palesate, la natura ha reso possibili dei veri e propri cambiamenti genetici. Il mondo della flora è pieno di esempi di questo genere, ma anche quello degli animali non è affatto da meno. In pochi ad esempio si aspetterebbero ciò che stiamo per raccontarvi.

Unica nel suo genere

Microgaster godzilla è una vespa che vive sul nostro Pianeta da chissà quanto tempo. L’uomo l’ha scoperta da poco in Giappone, grazie ai rilevamenti effettuati da un gruppo di studio di Osaka all’interno di alcuni stagni. Si tratta in tutto e per tutto di un animale parassita: la madre depone infatti le uova all’interno di un corpo estraneo, come ad esempio quello di un bruco. Ovviamente ciò, alla lunga, provoca il decesso dell’animale ospitante.

Ma ciò che rende davvero unica la vespa godzilla è una sua incredibile peculiarità, ovvero quella di essere capace di nuotare durante le sessioni di caccia. Una ricerca apparsa su Journal of Hymenoptera Research sostiene che questo insetto sia capace di rimanere in apnea per più di una dozzina di secondi, impaziente di mettere in atto il suo “piano diabolico”.

Il nome scientifico di fatto deriva proprio da questa sua capacità. Una volta riuscita nel suo intento, la vespa in questione riemerge dall’acqua in maniera molto simile a Godzilla, mostro marino protagonista di alcuni blockbusters cinematocrafici.

 

 

Back to top button