Tecnologia

ECCO IL CAMION ELETTRICO CHE RIVOLUZIONERÀ IL MONDO DEI TRASPORTI: VIENE DALLA SVEZIA

La questione ambientale tocca moltissimi campi della nostra realtà odierna. Non esiste infatti un contesto che non sia interessato a qualcosa che, realisticamente, fa parte degli interessi dell’umanità tutta. Nonostante molto spesso teniamo a specificare che il settore dei trasporti non sia quello che da il più grande apporto all’inquinamento terrestre, c’è da dire che una sua rivoluzione sarebbe piuttosto necessaria.

Vi abbiamo raccontato spesso infatti che lo scarico di gas serra in atmosfera maggiore è quello proveniente dalle industrie di tutto il mondo. Paradossalmente, anche l’inquinamento derivante dagli allevamenti intensivi di animale, oggi, costituisce una fetta corposa di questa triste realtà.

Il camion 2.0

Nonostante ciò, il settore dei trasporti sta tentando una conversione radicale da qualche anno. Inizialmente hanno preso piede le vetture ibride, ma oggi non è così inimmaginabile pensare a delle strade esenti da veicoli inquinanti.

Dalla Svezia ad esempio arriva una delle prime idee per rendere “green” anche il mondo degli autotrasporti. Einride Pod sarà il primo camion totalmente ad alimentazione elettrica, con la possibilità di implementare anche la tecnologia della guida autonoma. L’autista infatti agirà da remoto, comandando il veicolo dalla sua scrivania collegato ad un pc.

In questa maniera si evita anche il grande problema derivante dall’arrivo dei robot nel mondo del lavoro. In ogni caso, l’azienda produttrice ha reso pubbliche alcune caratteristiche che contraddistingueranno questo camion 2.0. Anzitutto, una riduzione delle emissioni di CO2 per circa il 90% rispetto ad un equivalente a benzina, molto meno ecologico. In seconda battuta, una diminuzione dei costi di consumo dell’energia che potrà arrivare a toccare il 70%.

Insomma, i difetti non sembrano tangere minimamente questo prototipo. Verrà messo in commercio a breve, e probabilmente segnerà un’epoca.

 

Back to top button