Non c’è nulla di più soddisfacente per una persona che sa destreggiarsi in cucina, di vedere i commensali che gustano il piatto da lei preparato. Per tanti soggetti mangiare è una delle emozioni più belle del mondo: come dargli torto. Forse però ancora più bello è appunto, vedere che la propria creazione piaccia alle persone a cui vogliamo bene.

I dolci sono tra le pietanze più complicate da preparare: occorre infatti una discreta maestria e un buon livello di esperienza. Non basta infatti seguire perfettamente le indicazioni riportate su un ricettario. Confidando nel fatto che l’esperienza ai fornelli provata durante il lockdown vi abbia trasmesso questa passione, oggi vogliamo suggerirvi proprio qualcosa del genere. Vi proponiamo infatti la torta di riso aromatizzata al limone: un dolce leggero ma davvero goloso per i palati che avranno la fortuna di assaporarlo.

Come preparare

Per la preparazione vi occorrerà un litro di latte intero, 250g di zucchero bianco, 250g di riso basmati, 4 uova, una fialetta di aroma alla vaniglia, due cucchiai scarsi di succo di limone, 80g di farina di mandorle, delle piccole quantità di burro, farina tipo “00”, zucchero a velo e un paio di cucchiai abbondanti di un liquore a vostra scelta.

--pubblicità--

Iniziate cuocendo il riso per circa 15 minuti all’interno di un pentolino riempito di latte. A questo aggiungete anche l’aroma di vaniglia e la metà del dosaggio dello zucchero. Nel frattempo in una boule rompete le uova ed aggiungete il succo di limone e la seconda metà dei granelli di zucchero. Mescolate con forza finché il miscuglio non raggiungerà una consistenza abbastanza cremosa.

Aggiungete il riso ormai freddo, non smettendo mai di mescolare il vostro preparato. Successivamente, in maniera graduale, aggiungete al composto la farina ed il liquore. Dopo aver imburrato una teglia da forno, adagiate il tutto al suo interno. Fate cuocere per 50 minuti circa ad una temperatura di 180° e guarnite con dello zucchero a velo. Buon appetito!