La natura è capace di regalare a chi la osserva alcune particolarità davvero sensazionali. Nonostante l’uomo viva infatti su questo Pianeta da più di due milioni di anni, riesce a sorprendersi di continuo, scoprendo specie endemiche di zone poco esplorate. Effettivamente però ridurre tutto ciò al mero piacere della scoperta sarebbe riduttivo.

Amiamo infatti erudirci rispetto a particolarità riguardanti animali e piante già presenti nel nostro background di conoscenze. Ogni caratteristica può rendere sensazionale il nostro rapporto con la sete di conoscenza. Ad esempio, sapevate che la colorazione della lingua di un animale, generalmente, è dovuta alla sua necessità di spaventare i suoi potenziali predatori?

Non solo lingua

Non abbiamo utilizzato un esempio casuale: oggi infatti vogliamo parlarvi della Tiliqua scincoides, una lucertola molto particolare. Questo rettile vive prettamente in Australia, sulle isole Tanimbar e sulle Isole Babar in Indonesia ed incuriosisce per la colorazione particolare del proprio lembo. Questo viene usato non esclusivamente nella prima fase della digestione, ma anche appunto come arma di difesa.

--pubblicità--

Le colorazioni del suo organo possono essere varie, anche se nella maggior parte dei casi sono state riscontrate tra il blu cobalto ed il violetto. Si tratta di un animale onnivoro che depone uova e che vive fino a trenta anni. Per essere una lucertola, le sue dimensioni sono davvero notevoli: può arrivare fino a 40cm, superando abbondantemente il mezzo chilo di peso.

Questo animale è famoso, oltre che per la sua lingua, per la sua capacità di adattamento. Oltre agli esemplari selvatici e a quelli cresciuti in cattività, non è affatto raro trovare una Tiliqua scincoides in un centro urbano. Provare per credere: Sydney ne è piena.