AlimentazioneFeatured

COME FAR MATURARE UNA BANANA IN FRETTA: SOLUZIONE PRATICA E VELOCE

Veniamo da un momento storico unico nel suo genere. Per diversi mesi della nostra vita infatti siamo stati costretti a rimanere chiusi il più possibile all’interno delle nostre abitazioni, limitando al minimo i contatti sociali con le altre persone.

Uno dei pochi momenti di condivisione è stato quello della spesa. In molti hanno optato per una soluzione pratica: una sola uscita settimanale con la quale si è riempita fino a strabordare la dispensa. Il tasso di persone che hanno usufruito della merce presente nei supermercati è certamente aumentato: questo ha comportato alcuni disagi. In alcuni casi, ingredienti come guanti monouso e lievito di birra sono stati introvabili per molte settimane. Più in generale, ci siamo dovuti accontentare di ciò che il nostro market di fiducia ci proponeva: siamo stati costretti dunque a trovare soluzioni di rimedio.

Pratiche e veloci

Nonostante la filiera di produzione e distribuzioni dei beni di prima necessità non si sia mai fermata, qualche difficoltà l’ha incontrata. Come detto infatti o si mangiava a casa o si ordinava del cibo da asporto: niente ristoranti o simili. Vi sarà capitato sicuramente di acquistare delle banane verdi, dunque acerbe. Oggi vogliamo proporvi una soluzione sorprendente per velocizzare il loro processo di maturazione.

Nel momento della raccolta infatti queste sono sostanzialmente immangiabili. Questo perché, anche dopo il distacco dalla pianta, il processo di maturazione prosegue. Avviene grazie al rilascio di un gas chiamato etilene. Lasciando la vostra banana all’interno di un sacchetto di carta per un paio di giorni, avvicinerete il momento in cui questa sarà come la preferite.

Se non avete un paio di giorni da attendere, esiste una soluzione ancora più celere: mettere la banana all’interno del vosto forno. Con 20 minuti a 100 gradi, otterrete in pochi minuti un frutto completamente maturo. Provare per credere!

Back to top button
Privacy