Durante la stagione estiva sentiamo in maniera nettamente minore il bisogno di mangiare portate abbondanti durante i pasti. Molte volte, anche chi si ritiene buongustaio, stenta ad avere un appetito molto intenso. L’inappetenza estiva, come abbiamo spiegato, non è nulla di preoccupante finché non si verifica con una costanza troppo assidua.

Ciò che è davvero cruciale durante questo periodo è l’idratazione: questa avviene prettamente attraverso l’assunzione di liquidi e di zuccheri. Altrettanto però, anche moltissime pietanze sono in grado di soddisfare questo nostro particolare bisogno. Non è affatto un caso infatti che frutta e verdura siano tra le cose che mangeremo di più durante questi mesi. Oggi però vogliamo insegnarvi a preparare nella vostra cucina uno dei grandi classici del periodo più caldo dell’anno: il gelato alla frutta.

Come preparare

Per la preparazione vi occorrerà circa un chilo di frutta fresca (vi consigliamo soprattutto fragola ed ananas, ma anche banana e melone), almeno mezzo chilo di panna per dolci da montare già zuccherata precedentemente freddata, 200ml di latte condensato, qualche cucchiaio di liquore (possibilmente al gusto di frutta).

--pubblicità--

Si tratta di un procedimento molto semplice: iniziate dal pulire e frullare la frutta, ricavandone una sorta di liquido aromatizzato. Montate il resto degli ingredienti a neve, possibilmente con l’aiuto di una planetaria. Una volta ottenuta una mescola uniforme, aggiungete il liquido di frutta filtrandolo dai residui con un passino.

Versate il tutto all’interno di un contenitore di alluminio e mescolate finché lo riterrete opportuno. A questo punto lasciate almeno 4 ore in freezer: una volta cominciato il pasto che vorrete concludere con questa delizia, estraete il contenitore in maniera da far sciogliere leggermente il vostro gelato. Buon divertimento!