Il parto in acqua non è certamente una nuova moda: sono anni che medici e ricercatori parlano di questo delicato tema elencandone i benefici. Tuttavia in questo ultimo periodo si sta sempre più spesso discutendo sul parto in mezzo all’oceano.

Questa notizia – sconvolgente per i più – è ancora più sensazionale se la si associa a degli animali bellissimi e a detta di molti dalle proprietà curative. La nuova tendenza è infatti quella di fare nascere i bimbi tra i delfini. Si tratta ovviamente di una pratica ancora pocomainstream“, ma che ha al 100% le potenzialità per diventarlo. Vediamo come si è sviluppata la faccenda.

Come in una fiaba

Una coppia hawaiana ha deciso non molto tempo fa di provare questa esperienza. Secondo l’opinione di molti infatti i delfini sarebbero degli animali curativi e di buon auspicio. La coppia in questione tuttavia aveva anche un’ulteriore motivazione. Secondo i neo genitori infatti far nascere il proprio bambino tra i delfini assicurava a quest’ultimo una connessione talmente forte con gli animali tanto da fargli imparare il “delfinese“. Ovviamente questa teoria è stata demolita dai più, sebbene questo tipo di parto sia apprezzato da un grande numero di persone.

--pubblicità--

Chiaramente non tutti la pensano allo stesso modo e sono molte le teorie che contrastano con questa scelta. Innanzitutto è impossibile prevedere la reazione di questi mammiferi durante il parto: i delfini non sono di certo così innocui come molti credono. Nonostante generalmente siano piuttosto tranquilli, in presenza di un neonato è certamente necessario fare ancora più attenzione.