Navigando su internet abbiamo la possibilità di scoprire ogni giorno un quantitativo di novità sensazionale. Parliamo di un mondo senza confini, dove praticamente chiunque può scrivere il proprio parere e lanciare la propria idea. Grazie all’avvento dei social network, questo concetto è stato completamente esasperato.

Per una piccola dose di notorietà, alcune persone sono disposte a fare qualunque cosa. In questa maniera però, senza un reale controllo, i giovani rischiano di intraprendere strade abbastanza discutibili. Giochi di una stupidità unica, diventati virali tramite questi mezzi, talvolta hanno scaturito conseguenze che definire deliranti è un eufemismo. La corretta alimentazione è certamente una delle tematiche più in voga negli ultimi tempi, ed ultimamente siamo incappati in un’idea assai particolare: la dieta della Nutella.

Cosa c’è di vero?

Leggendo, avrete pensato che si tratti di uno scherzo. Non conosciamo precisamente la composizione della Nutella, ma siamo completamente certi che si tratti di uno dei cibi più grassi che esistano. Non è un caso che il cioccolato sia fortemente sconsigliato, soprattutto durante la stagione estiva.

--pubblicità--

Nonostante le leggende metropolitane, chiariamo una volta per tutte che la dieta della Nutella non esiste. Anzi, come già anticipato, se consumata con troppa frequenza, questa rischia di inficiare pesantemente sulla nostra condizione fisica. Recentemente, sui media italiani è apparso un esperimento che ha voluto testare questa sorta di follia.

Il giornalista che ha voluto provare sulla sua pelle questa folle esperienza ha dichiarato di aver “trovato la sua oscurità interiore” e di aver completamente perso la voglia di mangiare quella che era una delle sue più grandi passioni.