Mai come in questo periodo dell’anno abbiamo bisogno di una dieta oculata. Il fatto di essere molto accaldati, può provocare una sensazione di fame davvero labile. L’appetito è un qualcosa che fondamentalmente non possiamo controllare, e che dipende moltissimo da fattori esterni.

Le emozioni, le temperature, e moltissime altre cose, sono in grado di inficiare sulla nostra voglia di sedere a tavola ed affrontare un pasto. Certamente però durante la stagione più calda in molti condividono una necessità di una pietanza leggera. Ecco perché oggi vogliamo consigliarvi una preparazione molto semplice adattissima per questo periodo: l’insalata di fagiolini. Si tratta di un piatto vegetariano fresco, idratante e soprattutto leggero.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 300g di fagiolini, uno scalogno, un cucchiaio abbondante di olio di semi, 120g di pomodorini di piccola dimensione, dello zucchero di canna in una quantità a vostra scelta, 30g di feta e 20g di mandorle (possibilmente in scaglie).

--pubblicità--

Iniziate dalla pulizia dei fagiolini. Sicuramente avrete ben salda in mente l’immagine di vostra nonna che li sbuccia togliendo le estremità. Dopo averli sciacquati sotto acqua corrente, fate altrettanto. Successivamente riempite una pentola di acqua e, a bollitura, lasciate cuocere i fagiolini per almeno 10 minuti. Riponete in una boule.

Prendete una padella e tostate per pochi minuti le mandorle. Successivamente, dopo aver riposto il contenuto, utilizzate la stessa padella per cuocere lo scalogno con olio di semi e zucchero. Non rimane che tagliare i pomodorini in due parti e versare tutti gli ingredienti all’interno della boule dove avete poggiato i fagiolini. Mescolate per qualche secondo e servite il tutto dopo aver condito con un filo d’olio extravergine d’oliva. Buon appetito!