La pandemia ancora non è conclusa, anche se la parte peggiore sembra ormai terminata. Il nostro paese è stato tra i primi a pagare pesantemente le conseguenze del contagio di questo nuovo virus, potenzialmente letale. Siamo stati costretti infatti, fin dai primi giorni di marzo, a rimanere chiusi in casa, uscendo solo per necessità primarie.

Dopo di noi, la maggior parte dei paesi mondiali ha deciso di seguire l’esempio e durante il mese di aprile più della metà della popolazione terrestre è stata coinvolta in quello che è stato definito “lockdown“. Oltre al virus ad oggi però, ciò che spaventa realmente è la crisi economica che si verificherà conseguentemente a questo periodo di chiusure imposte per forza maggiore.

Direttamente dal produttore

Ci siamo schierati già diverse volte in difesa della nostra economia nazionale. Sarà importantissimo spendere i nostri risparmi all’interno dei nostri confini. I luoghi per la villeggiatura ad esempio ce li invidiano in tutti i continenti, e questa estate sarà assolutamente il caso di rimanere in territorio italiano. 

--pubblicità--

In ogni caso, per far fronte alle difficoltà economiche, gli imprenditori italiani stanno cercando soluzioni sempre più originali e coinvolgenti. Una di queste, degna di nota, è sicuramente “adotta una mucca“, organizzata dalla Cooperativa Peralba di Costalta, in provincia di Belluno.

“Adottando una delle nostre mucche ci aiuterai a continuare la nostra attività in questo bellissimo ma difficile territorio, con la tua adozione noi potremo continuare ad accudirla al meglio, a darle solo alimenti di alta qualità e potremo continuare a fargli produrre il nostri buonissimi prodotti caseari”

Questi ultimi sono proprio ciò che la cooperativa si impegna a consegnare a chi compirà questo gesto onorevole. Sarà possibile adottare la vostra mucca per un solo mese, ricevendo i prodotti una sola volta. Le alternative a 6 e 12 mesi, dal costo naturalmente maggiore, assicureranno una ricarica mensile di prodotti prelibati e genuini. Non è mai troppo tardi per fare una buona azione. Se poi i prodotti arrivano a casa nostra, non vediamo proprio perché non approfittarne!