Durante questi mesi abbiamo vissuto una realtà molto particolare. Probabilmente in pochissimi su questo Pianeta si sarebbero aspettati l’avvento di una pandemia come quella del Sars-Cov-2. Questo nuovo virus, all’inizio del 2020, sembrava essere una questione riservata esclusivamente alla Cina. Nell’arco di pochissime settimane invece, la malattia polmonare che si sviluppa a causa del contagio, ha ucciso più di 370 mila persone in 5 continenti.

Come abbiamo detto, la realtà, dal momento dell’annuncio della pandemia in atto è completamente cambiata. Nonostante la tecnologia riesca a compiere imprese incredibili, per salvare la nostra specie abbiamo dovuto ricorrere al più antico dei metodi: la quarantena. Questa ci ha costretti a distanziarci per oltre due mesi dai nostri affetti, in maniera da spalmare la curva dei contagi in un tempo maggiore.

In vino veritas

Naturalmente, in maniera prevedibile, i mass media sono stati monopolizzati dall’argomento Coronavirus. Anche la scienza però si è messa a lavoro per trovare soluzioni efficaci alla “guerra” che tutti abbiamo combattuto e che continuiamo a combattere.

--pubblicità--

Oltre che alla creazione di un vaccino, gli scienziati hanno iniziato moltissime ricerche che hanno una tangenza con l’argomento “virus”, e che inevitabilmente in questo momento storico guadagnano la luce dei riflettori. Ad esempio, su Nature è apparso uno studio nato dalla collaborazione di alcuni scienziati provenienti da Belgio e Cina, che ha fatto abbastanza clamore.

Sembra che rispetto ad alcuni virus molto simili a quello che stiamo conoscendo questi mesi (come il MERS-CoV), una sostanza chiamata “resveratrolo” possa essere molto efficace. Piccolo dettaglio: questa è contenuta in abbondanza all’interno di alcune piante come vite e cacao. Dunque la soluzione dell’enigma potrebbe essere nel vino?

Lungi da noi istigare i cittadini all’alcolismo, sia chiaro. Ma questa ipotesi, se confermata, rischia di essere una vera e propria pietra miliare della scienza. Mai come in questo caso dunque i modi di dire ci vengono in aiuto: un bicchiere al giorno, leva il medico di torno!