Mai come in questo periodo è importante mangiare in maniera sana. L’estate è in arrivo ed è cruciale mantenere una forma che metta in risalto tutto l’allenamento che abbiamo portato avanti durante il periodo della quarantena. La nutrizione è sempre fondamentale, ma durante la stagione calda lo è ancora di più.

Le verdure sono la pietanza ideale per questo momento dell’anno. Riempiono il giusto, non appesantiscono e soprattutto sono molto nutrienti. Oggi vi vogliamo proporre un piatto che può essere mangiato anche freddo per i motivi sovracitati. Parliamo della zuppa di porri e ceci. 

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 150g di ceci, tre porri, una patata, un cuore di sedano, due carote, tre cucchiai abbondanti di olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di concentrato di pomodoro, due dadi vegetali, 4 fette di pancarré integrale, un rametto di rosmarino, sale e pepe.

--pubblicità--

Iniziate la preparazione mondando carote, porri e sedano. Tagliate questi a rondelle e mettete a soffriggere in una padella antiaderente con un filo di olio EVO a fiamma molto bassa. Mescolate continuamente e se necessario aggiungete dell’acqua per non far scurire troppo il porro.

A questo punto, dopo aver aggiunto alla mescola il preparato di pomodoro, misurate un litro di acqua e versatelo all’interno della padella. Aggiungete dadi, il rosmarino, i ceci e la patata intera precedentemente sbucciata. Lasciate cuocere per 30 minuti e correggete di sale e pepe se necessario.

Terminata la cottura, rompete la patata con una forchetta e fatela spargere in maniera uniforme nella vostra zuppa. Tostate le fette di pane e servite. Come detto, potete assaporarla calda, ma anche a temperatura ambiente sarà molto gradevole. Buon appetito!