Ritorna finalmente la stagione degli aperitivi con i nostri amici, dopo un lungo periodo di distanziamento sociale dovuto alla pandemia di Coronavirus che ha travolto il nostro pianeta. Questo evento modificherà indubbiamente molte nostre abitudini, ma siamo sicuri che non vedete l’ora di sorseggiare uno spritz in spiaggia in buona compagnia.

Le direttive del governo per quanto riguarda l’estate 2020 ancora non sono molto chiare, ecco perché probabilmente al momento opterete per invitare qualche persona cara a condividere un aperitivo fatto in casa con le vostre mani. Per il beverage dovrete cavarvela da soli, ma noi vogliamo suggerirvi un buonissimo piatto di accompagno: gli spicchi di patate al rosmarino. La preparazione è molto semplice e veloce, ed il risultato è realmente irresistibile.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 500g di patate (possibilmente novelle), due cucchiai di pangrattato, un cucchiaio di erba cipollina, un cucchiaio abbondante di rosmarino, un cucchiaio di salvia, dell’olio di semi di arachide e del sale.

--pubblicità--

Iniziate mescolando e tritando rosmarino, salvia ed erba cipollina assieme al pangrattato. Versate questa mescola all’interno di un piccolo contenitore e mettete da parte. Sbucciate le patate e successivamente tagliatele a spicchi di media grandezza. Prendete una boule e versate le patate all’interno, riempiendo poi la ciotola di acqua fresca corrente per qualche minuto.

Concluso questo passaggio, scolate le patate e quando sono ancora abbastanza umide passatele un po’ alla volta all’interno del contenitore con le erbe tritate. Riempite una padella di olio di semi e lasciate scaldare per qualche minuto. Friggete le patate a turni di 5 minuti, in maniera da ottenere una cottura abbastanza omogenea.

Fatele scolare su carta assorbente, e nel frattempo preparate un cartoccio con un foglio di quest’ultima. Riempite il vostro contenitore rustico con le patate e salate abbondantemente. Sarà un accompagno davvero gustoso per il vostro aperitivo fatto in casa!