Molto spesso quando parliamo di ricette di torte salate vi consigliamo di acquistare una sfoglia di vostro gradimento al supermercato. Seppure sia vero che in questo momento storico la passeggiata per andare a fare la spesa sia una delle poche “emozioni”, stavolta proveremo a spiegarvi tutto, partendo da zero.

Costretti dentro casa per via della quarantena stiamo cercando modi per distrarci il più possibile e per passare il tempo in compagnia della nostra famiglia. Ciò che in molti stanno facendo è ampliare le proprie conoscenze ai fornelli, avventurandosi in preparazioni mai affrontate prima, facendoci giudicare dalla giuria casalinga. Oggi vogliamo proporvi la torta salata vegetariana con asparagi e zucchine.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 200g di farina tipo “00”, 100g di burro, 50ml di acqua, un mazzo di asparagi, 200g di zucchine, 3 uova, 200g di ricotta, 20g di parmigiano, sale e pepe.

--pubblicità--

Iniziate con il riempire una boule con il burro tagliato a pezzi piuttosto piccoli nel mezzo, la farine e un cucchiaino di sale. Versate all’interno della ciotola l’acqua un po’ alla volta, finché non otterrete un impasto duttile ma non più bagnato.

Formate una palletta con l’impasto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora. Nel frattempo avrete occasione di iniziare con la preparazione delle verdure. Pulite gli asparagi, lavateli e tagliateli a misura della teglia dove li cuocerete. Lavate anche le zucchine e tagliatele a fette piuttosto piccole.

Cuocete le verdure a vapore per almeno dieci minuti. La crema di ricotta la otterrete invece mescolando uova, ricotta, sale, pepe e parmigiano grattugiato. A questo punto stendete la pasta brisé sulla teglia mettendo sotto della carta da forno. Fate dei piccoli buchi con la forchetta sulla sfoglia. Adagiate la crema che avete preparato in precedenza e poi mettete sopra le verdure cotte. Terminate la preparazione utilizzando tutto il formaggio rimasto. Cuocete in forno a 180° per circa 35 minuti.

Buon appetito!