Nonostante in questi giorni il cielo sia nuvoloso e grigio, le temperature sembrano salire costantemente. Non è un mistero infatti che in tanti, nelle giornate soleggiate, abbiano incominciato ad indossare il costume cercando un po’ di abbronzatura.

Con il caldo arriva la necessità di adottare un’alimentazione fresca e quanto più sana possibile. Il tutto, accompagnato al fatto che non è possibile compiere molto movimento, porta alla scelta di frutta e verdure. Il piatto che vogliamo consigliarvi oggi ha tutte queste caratteristiche: è fresco, nutriente e soprattutto semplice. Parliamo dei cestini di sfoglia vegetariani.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 250g di pasta sfoglia, 50g di misticanza, 10g di zenzero tritato, mezza papaia, 4 pomodori, due carote, due cucchiai di olio extravergine d’oliva, aceto balsamico, origano, qualche fiore commestibile, sale e pepe.

--pubblicità--

Stendete la pasta sfoglia su una spianatoia precedentemente infarinata e ricavate quanti più dischi possibili dal diametro di circa 10cm ciascuno. Disponeteli su una teglia coperta di carta da forno e fateli riposare per almeno mezz’ora.

Punzecchiate tutti i dischi con una forchetta e mettetene da parte la metà. Con quelli rimanenti, grazie all’aiuto di un coppapasta, create un buco di diametro inferiore. A questo punto sovrapponete ad ogni disco intero uno forato e cuocete in forno a 200° per circa 20 minuti, o comunque finché la sfoglia non sarà dorata. Terminata la cottura, lasciate raffreddare.

Lavate la verdura e asciugatela in maniera molto delicata. Affettate carote e pomodori e create dei dischi molto sottili con la papaia. A questo punto componete i cestini mettendo una dose uguale di verdura su ognuno. Aggiungete un disco di papaia, condite con olio, sale, pepe, origano, aceto balsamico e un pizzico di zenzero tritato. Non rimane che decorare con dei fiori commestibili e servire a tavola. Buon appetito!