Il nostro paese, a livello turistico, è uno dei più amati dell’intero Pianeta. Il motivo è molto semplice: abbiamo praticamente ogni tipo di attrazione, naturale e non. A seconda della stagione infatti, è possibile selezionare località marittime tra le più belle e desiderate d’Europa o impianti sciistici senza rivali nel mondo.

Il tutto viene accompagnato da un popolo abbastanza accomodante, da una cultura senza eguali e dalla possibilità di visitare alcune tra le più belle e caratteristiche città del mondo. Non basta? Siamo probabilmente il paese più amato a livello culinario: la cucina italiana trova spazio in ogni cultura che si rispetti.

Low cost e meraviglioso

Non tutti però possono permettersi una settimana bianca a Cortina o un’estate passata tra le spiagge della Sardegna. La meta più amata del nostro paese secondo i cittadini americani, inaspettatamente, è la Regione Abruzzo.

--pubblicità--

Secondo una classifica stilata dal quotidiano statunitense Huffington Post, l’Abruzzo è la quinta meta turistica preferita a livello mondiale dai cittadini americani. In molti infatti, in maniera poco prevedibile, amano questa bellissima regione. Il motivo è presto spiegato: in solo 11 mila chilometri quadrati è possibile trovare una moltitudine di attrazioni con pochi rivali a livello globale.

L’aria che si respira è pulita, il Parco Nazionale è ricco di flora e fauna caratteristiche. Sono presenti le vette appenniniche più alte, utili sia come meta sciistica durante l’inverno che per il trekking estivo. Lo sbocco sul mare completa il tutto, donando anche la possibilità ad un turista di immergersi nell’Adriatico. Durante il giro turistico, non possono mancare i prodotti tipici della culinari abruzzesi. Dai formaggi agli spiedini, passando per la pasta fatta a mano e gli insaccati.

Speriamo di poter contare nuovamente sul turismo nel nostro paese. Ne abbiamo realmente bisogno.