Con la verdura abbiamo l’imbarazzo della scelta. Esistono talmente tante varietà di questa che, se volessimo provarne una diversa ogni giorno, occorrerebbero mesi per completare l’opera.

Solitamente sulle nostre tavole siamo abituati a trovare dell’insalata semplice. Spesso come contorno vengono serviti gli spinaci, che sono tra le verdure più gustose che ci siano. Oggi vogliamo proporvi una ricetta originale, ovvero la catalogna piccante al cartoccio.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 500g di cicoria catalogna, 30g di Parmigiano (già grattugiato), sei pomodorini maturi, 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 3 peperoncini secchi, del peperoncino tritato, un limone e del sale.

--pubblicità--

Pulite la catalogna, eliminate la radice e la parte terminale delle foglie. Tagliatela a tronchetti di circa 10 cm, lavatela ripetutamente in acqua corrente fredda in maniera da eliminare ogni minimo residuo di terra, dopodiché scolatela. In una pentola portate a bollore poca acqua salata, trasferitevi la catalogna e cuocetela per 6 minuti circa.

Scolatela e conditela con 4 cucchiai di olio evo, un pizzico di sale, il peperoncino, succo e scorza di limone e i peperoncini secchi. Trasferite il tutto in un rettangolo di carta da forno e unite i pomodorini lavati e asciugati. Aggiungete il parmigiano e chiudete la carta da forno come a formare un cartoccio. Trasferite in forno scaldato a 180°. Per la cottura occorreranno circa 15 minuti.

Conclusa la cottura, assaggiate e se ce n’è bisogno correggete con un pizzico di sale. Portate direttamente il cartoccio a tavola, mantenendo il piatto nella sua forma più “rustica“. A questo punto non resta altro che mangiare. Buon appetito!