Ci piace moltissimo segnalare notizie che segnano svolte epocali nel nostro mondo. Il lavoro settimanale spesso ci fa arrivare stanchissimi al weekend. La routine è indubbiamente stancante per tutti, qualunque sia il nostro compito lavorativo.

Prendersi del tempo per se stessi quando si esce dall’ufficio o durante la serata è fondamentale. C’è chi ama trascorrere questi momenti in completo relax e chi invece non vuole assolutamente perdere il ritmo che scandisce le proprie giornate. In tanti amiamo lo sport ed anche in questo senso ci si divide tra chi, durante il weekend, ama sedersi in poltrona vedendo tutti i match in programma e chi a questo preferisce del sano jogging al parco.

La svolta svedese

Su un concetto però non esiste alcun dubbio. Tenere il proprio corpo in allenamento, anche se breve, aiuta a star meglio con se stessi. Non parliamo solo dell’aspetto esteriore, che in ogni caso può far piacere a noi e a chi ci sta intorno. Praticare attività ludiche aiuta anche la nostra mente a staccare momentaneamente dalla routine lavorativa, aumentando la nostra serenità.

--pubblicità--

Proprio per questo motivo, moltissime aziende con sede in Svezia hanno deciso di offrire ai propri lavoratori la possibilità di un’ora di sport settimanale da svolgere durante l’orario lavorativo. I risvolti positivi non mancano come abbiamo visto, e inoltre grazie a questa iniziativa ci si aspetta un miglior affiatamento durante gli altri giorni della settimana da parte di tutti i soggetti.

Una delle prime aziende a lanciare questo progetto è la Bjorn Borg, di proprietà dell’omonimo ex tennista svedese pluricampione Slam.