Spesso amiamo variare per quanto riguarda i piatti da servire sulla nostra tavola. L’importante è che questi abbiano dei sapori caratteristici ed inconfondibili. Le verdure, nonostante siano considerate leggere, hanno una potenzialità nutritiva e si prestano a moltissime ricette. Oggi vogliamo insegnarvi a preparare degli spiedini di verdure in pinzimonio. Siamo sicuri che vi piaceranno moltissimo e li proporrete spesso a tavola con i vostri cari.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 15 pomodorini datterini, tre carote, due zucchine novella, 3 coste di sedano verde con le foglie, 7 ravanelli, 190g di formaggio caprino fresco, due cucchiai di aceto bianco, 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, erba cipollina, pepe e sale.

Prendete il vostro frullatore mixer. Al suo interno ponete il formaggio caprino, una costa e mezza di sedano assieme a qualche foglia, qualche stelo di erba cipollina, aceto, olio, sale e pepe. Azionate il mixer finché non otterrete una crema sufficientemente morbida. Nel caso fosse troppo densa, potrete stemperare con un cucchiaino di acqua tiepida.

--pubblicità--

Pulite le verdure e il sedano rimasto, dopodiché tagliate a cubetti abbastanza grandi il tutto, esclusi pomodorini e ravanelli. I primi verranno infatti infilzati interi, mentre i ravanelli andranno affettati.

Infilzate le verdure su spiedini di legno alternandole a qualche foglia di sedano lavata e asciugata. Versate la crema al caprino preparata in precedenza all’interno di una ciotola. In alternativa, potrete usare anche dei bicchieri di vetro per fare bella figura. Non resta che comporre l’impiattamento, semplicemente avvicinando ciò che avete selezionato per contenere la crema agli spiedini di verdure.

Buon appetito!