Siete vegetariani? La vostra dieta non vi permette di improvvisare un pranzo o una cena. Avrete bisogno di riempire il frigo con ingredienti appositamente selezionati. Questa è una convinzione che hanno moltissime persone. In realtà, basterebbe provare a tutti un’esperienza del genere per rendersi conto che non c’è assolutamente nulla di complicato né tanto meno si rischia di rimanere digiuno.

Oggi vogliamo proporvi una semplice quanto saporita sfoglia di melanzana.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 2 confezioni di pasta sfoglia pronta, una piccola dose di farina, due melanzane medie, 75ml di panna doppio burro, mezzo bicchiere di vino bianco, un uovo, 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 60g di coriandolo fresco tritato, due cucchiaio di semi di coriandolo tritati, due scalogni, sale e pepe.

--pubblicità--

Portate la pasta sfoglia pronta a temperatura ambiente. Su una spiana infarinata tirate la pasta con un mattarello finché non otterrete l’altezza desiderata. Ponete uno dei due strati come base ponendo sotto di lui della carta forno.

Mettete le melanzane intere in una teglia ricoperta con carta da forno e cuocete per 45 minuti.  Scaldate l’olio in una padella di media grandezza, soffriggete a fuoco lento per 5 minuti gli scalogni tritati con i semi di coriandolo, finché sono teneri e dorati. Aggiungete una spruzzata di vino e proseguite la cottura a fuoco vivo per 10 minuti. Togliete le melanzane dal forno, tagliatele a metà, scavate la polpa e tagliatela a pezzetti. Aggiungetela al soffritto, unite l’uovo sbattuto , la panna, il trito di coriandolo e insaporite con sale e pepe.

Versate il composto sul primo strato di sfoglia, dopodiché coprite con il secondo. A questo punto cuocete in forno a 200° per circa 50 minuti. Sfornate e fate intiepidire prima di servire a tavola.