Chi l’ha detto che i piatti vegetariani non hanno dei gusti particolari e sfiziosi? Con questa ricetta intendiamo dimostrarvi che la cucina di questo tipo, nonostante abbia dei limiti imposti invalicabili, può essere eccezionale.

In questa maniera potrete rimediare alla mancanza di proteine dovuta al fatto che non mangiate carne. Dunque anche a livello nutrizionale, essere vegetariani non comporta alcun sacrificio. Ecco a voi una ricetta davvero sfiziosa: le polpette di legumi.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 500g di fagiolini verdi, una scatola di fagioli borlotti, 50g di mollica di pane, una cipolla, 2 carote, un limone, della rucola, del timo, olio di arachide da frittura, sale e pepe.

--pubblicità--

Spuntate i fagiolini e riempite un tegame con abbondante acqua salata. Lessate la verdura cuocendola al dente, dopodiché scolatela e tagliatela a pezzetti piccoli. Tagliate le carote a julienne aiutandovi con una grattugia. Spruzzate del succo sopra di esse onde evitare che anneriscano. Prendetene 2/3 e lasciatene da parte 1/3.

Con una mezzaluna affettate sottilmente la cipolla, scolate i fagioli dal loro liquido e tenetene da parte 2/3. Mettete il trito di cipolla in una padella con un poco di acqua ed olio, facendola ammorbidire e dorare per circa 5 minuti. Unite tutte le altre verdure, correggendo i sapori con sale e pepe. In un mixer frullate le verdure stufate e la mollica di pane che avrete precedentemente spezzettato. Formate delle polpette con l’impasto e se volete aiutatevi con un coppapasta.

Friggete le polpette in olio molto caldo e fatele scolare prima di servirle ai vostri commensali. Nel momento in cui impiatterete, aggiungete sui piatti le carote ed i fagioli che avete conservato in precedenza e condite con timo, rucola e olio.

Buon appetito!