Mangiare continuamente le stesse pietanze può risultare monotono. Certo, da buoni italiani non potremmo mai rifiutare un piatto di pasta o una pizza margherita. Ma abusare di queste può provocare dei danni alla nostra salute, oltre che al nostro fisico.

Siamo dell’idea che, per essere vegetariani, occorra una mentalità molto decisa. Indubbiamente però, pur non optando per una svolta così importante, le verdure dovrebbero essere alla base della nostra dieta. Oggi vogliamo proporvi un piatto vegetariano molto buono e semplice da preparare: la terrina di asparagi.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 800g di asparagi, 300g di ricotta, 20g di erbe aromatiche tra cui prezzemolo, basilico, maggiorana e dragoncello, 250ml di panna, quattro uova, sale e pepe.

--pubblicità--

Lavate, asciugate e tritate le erbe aromatiche. Mondate gli asparagi, lavateli ed eliminate le parti più dure. Legateli a mazzetto e cuoceteli in una pentola stretta e alta per 10 minuti circa. Sgusciate le uova e separate i tuorli dagli albumi. Ponete in una boule i tuorli, la panna, parte delle erbe, del sale e abbondate con il pepe. Sbattete con una forchetta ed incorporate la ricotta.  Mettete gli albumi in un’altra ciotola e montateli a neve. Concluso questo processo, incorporateli al composto creato in precedenza, mescolando dall’alto verso il basso. Salate e pepate nuovamente.

Foderate con la carta da forno uno stampo con coperchio, lasciando fuoriuscire i lembi del foglio. Formate uno strato con il composto, disponetevi gli asparagi nel senso della lunghezza. Ripetete questa procedura fino alla conclusione degli ingredienti. Coprite lo stampo con il coperchio, mettete il tutto in una pentola abbastanza grande e coprite fino alla metà dello stampo. Portate l’acqua ad ebollizione e passate in forno a 180° per 30 minuti. Lasciate raffreddare, eliminate lo stampo e la carta e cospargete con le erbe aromatiche avanzate.

Buon appetito!