Le verdure grigliate sono tra i contorni più amati dagli italiani. La preparazione è facilissima, non occorre avere una grandissima esperienza sui fornelli. In compenso il gusto è davvero garantito, soprattutto se il sapore viene esaltato dall’olio extra vergine d’oliva.

Vogliamo segnalarvi un’accoppiata davvero sensazionale, ovvero un qualcosa da affiancare alle verdure grigliate che possono essere monotone dopo qualche pasto. Parliamo della ricotta. Grazie al suo gusto fresco ma salato, è davvero la compagna ideale delle verdure. Vediamo la preparazione.

Come preparare

Per la preparazione delle verdure grigliate e ricotta, vi occorreranno 600g di peperoni rossi e gialli, 200g di zucchine, un finocchio, 200g di ricotta, un ciuffo di basilico, olio extra vergine di oliva e sale.

--pubblicità--

Pulite i peperoni, eliminando tutte le parti che solitamente non si mangiano come il picciolo, i semi e la parte bianca. Su un piano di lavoro tagliateli a listarelle. Pulite le zucchine e tagliatele per lungo. Lavate il finocchio ed eliminate la parte esterna, dopodiché affettatelo.

Dopo aver scaldato accuratamente un tegame possibilmente in ghisa, ungete tutte le verdure con un filo d’olio. Ponete le zucchine sulla padella e cuocetele per il tempo necessario, che sarà presumibilmente di 4/5 minuti per ogni lato. A cottura finita, conservatele dentro ad un recipiente al caldo. Svolgete lo stesso processo di cottura alla griglia anche con i peperoni ed il finocchio, assaggiando sempre poiché ci sarà sicuramente bisogno di un pizzico di sale.

Preparate una ciotola con la ricotta fresca e tritate qualche foglia di basilico. Svolto questo passaggio, unite i due ingredienti. Servite a tavola affiancando le verdure grigliate alla ricotta. Vi assicuriamo che non ve ne pentirete!